Cesena, scappa di casa: trovata dopo quattro ore sul litorale

Cesena, scappa di casa: trovata dopo quattro ore sul litorale

Cesena, scappa di casa: trovata dopo quattro ore sul litorale

CESENATICO - Una parola, cinque lettere per terrorizzare la madre: "addio". Poi il silenzio per diverse ore. Così una studentessa ha voluto manifestare il disappunto per le proprie relazioni personali ed affettive, anche all'interno della famiglia. La Polizia, dopo quattro ore di ricerche, l'ha trovata nella spiaggia libera di Cesenatico. La giovane, in buone condizioni di salute, era sorpresa per la grande "attenzione" mostrata dalle forze dell'ordine nei suoi confronti.

 

Ed ha giustificato il suo allontanamento principalmente per incomprensioni famigliari. Poi ha salutato la madre con un caloroso abbraccio. L'episodio si è consumato mercoledì mattina. A dare l'allarme è stata il preside della scuola media frequentata dalla ragazzina, il quale era stato informato dalla madre che la figlia non si era presentata a scuola e aveva ricevuto un sms dove la ragazzina ha espresso il disappunto sulla sua vita, chiudendo l'sms con un "addio".

 

La madre è stata immediatamente invitata a presentarsi in Commissariato per sporgere la denuncia di scomparsa e per fornire foto della figlia e elementi utili al suo rintraccio. Disperata, ha riferito agli operatori del Commissariato che aveva accompagnato la figlia alle 7.30 alla fermata dell'autobus dove, a dire della ragazzina, aveva un appuntamento con un'amica per andare a scuola.

 

Subito sono partite le ricerche. Le pattuglie delle Volanti del Commissariato hanno battuto senza sosta parchi cittadini e luoghi di abituale ritrovo dei giovani. Intorno alle 16.30 le forze dell'ordine hanno rintracciato la minorenne nella spiaggia libera di Cesenatico. La fuga si è conclusa con un forte abbracciato con la madre.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -