Cesena, sede Inps. Brandolini (Pd): "necessario assicurargli la dotazione di personale necessaria"

Cesena, sede Inps. Brandolini (Pd): "necessario assicurargli la dotazione di personale necessaria"

CESENA - Il deputato cesenate del PD Sandro Brandolini ha presentato in questi giorni una interrogazione al Ministro del Lavoro circa la situazione della sede territoriale INPS di Cesena. "Con determinazione n. 58 del 11 marzo 2010 - spiega Brandolini - la sede territoriale INPS di Cesena, tenuto conto del bacino d'utenza, è stata elevata al rango di Agenzia complessa; la Direzione Provinciale dell'INPS di Forlì-Cesena ha successivamente provveduto alla nomina delle due posizioni organizzative, di area organizzativa e di responsabile di struttura complessa, necessarie affinché la sede di Cesena realizzi, a decorrere dal 2011, la sua autonomia operativa".

 

"Il problema adesso - prosegue Brandolini - è che, come ha evidenziato il presidente del Comitato Provinciale INPS di Forlì-Cesena, Amedeo Golinucci, la consistente riduzione di personale - meno 30% dal 2002 al 2010 - rischia di compromettere il buon esito del nuovo assetto organizzativo della sede di Cesena. Su questo tema, tra l'altro, già nel 2007 interrogai l'allora Ministro del Lavoro Cesare Damiano".

 

"Ora - conclude Brandolini - anche a fronte dell'elevazione di rango ottenuta dall'Agenzia di Cesena, chiedo al Ministro Sacconi quali iniziative intenda porre in essere per assicurare ad essa la dotazione di personale indispensabile per assolvere adeguatamente alle proprie funzioni, considerata la dinamicità e la consistenza del territorio che gravita sulla struttura".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -