CESENA - Sergio Castellito porta in scena ''Il dubbio''. Protagonista Stefano Accorsi

CESENA - Sergio Castellito porta in scena ''Il dubbio''. Protagonista Stefano Accorsi

CESENA – Questa sera (12 febbraio) e domani, alle 21, sul palco del Teatro Bonci, andrà in scena l’atteso spettacolo, diretto da Sergio Castellito e tratto dall’omonimo romanzo, premio Pulitzer nel 2005, “Il dubbio” di J.P. Shanley. Sul palco Stefano Accorsi che torna a teatro, dopo 12 anni di assenza e all’apice del successo, nei panni di un prete sospettato di pedofilia. Accanto a Lucilla Morlocchi, Alice Bachi, Nadia Kibout.

Informazioni: 0547 355959


Secondo le parole dello stesso regista l’essenza di quest’opera, di straordinaria attualità, risiede proprio nell’eterno dubbio che lacera l’uomo contemporaneo: “John Patrick Shanley comincia a scrivere ‘Il dubbio’ nel 2002 (pubblicato nel 2004), un anno dopo la tragedia delle Torri Gemelle, (11 settembre 2001) e ambienta la storia in una scuola parrocchiale del Bronx nel 1964, un anno dopo la morte di J.F.Kennedy, (22 novembre 1963). Il nesso drammaturgico e psicologico dell’autore e del cittadino Shanley mi sembra interessante. E’ un America, (leggi umanità), che ha perduto padri e certezze. Un popolo, una comunità che cammina sul bordo di una paurosa assenza. E’ questo il senso più profondo di questo testo lucidissimo eppure denso di pietà costruito su una drammaturgia classica eppure attualissima grazie al “pretesto” della storia (...). ‘Che cosa facciamo quando non ci sentiamo sicuri?’ questa è la prima battuta che Padre Flynn, il giovane prete protagonista dice ai fedeli durante il sermone della domenica. Si, che cosa facciamo quando tutto vacilla, quando la strada è perduta, l’illusione demolita? Che cosa facciamo, non l’11, ma il 12 settembre…”

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -