Cesena: si concretizza il trasferimento di Sacim a Pievesestina

Cesena: si concretizza il trasferimento di Sacim a Pievesestina

Cesena: si concretizza il trasferimento di Sacim a Pievesestina

CESENA - Sono passati 14 anni da quando la Sacim, azienda leader nella produzione di cisterne per il trasporto di liquidi, iniziò a lavorare sul progetto di trasferimento a Pievesestina. Anche se la crisi non ha risparmiato neppure l'azienda metalmeccanica cesenate, che vede, da inizio anno, 110 dipendenti in cassa integrazione (metà del totale), l'occasione è finalmente arrivata: il Comune ha rilasciato il permesso di edificare per l'area di via Carlo Cattaneo.

 

Dunque la Sacim (Società Anonima Costruzioni Industriali) ha potuto cedere i 33mila metri quadri di via Cattaneo, dove si trova l'attuale sede alla società, a Irol (Isoldi, Rossi e Lombardi) ed investire il ricavato nei circa 10milioni necessari per la nuova sede di Pievesestina.

 

Nonostante il momento economico non sia dei migliori, anche se negli ultimi mesi i dipendenti in cassa integrazione ordinaria sono scesi al 20%, i lavori partiranno a breve ed il trasferimento nella nuova sede di via San Cristoforo è previsto per il 2010.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di benni
    benni

    Solo 14 anni per autorizzare un capannone? ci hanno messo molto di meno ad autorizzare, costruire tutte le strade attorno ed avviare l'IPERCOOP di Cesena !!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -