Cesena: siglato al Palazzo Comunale il protocollo "Negozio leggero"

Cesena: siglato al Palazzo Comunale il protocollo "Negozio leggero"

Cesena: siglato al Palazzo Comunale il protocollo "Negozio leggero"

CESENA - Promuovere e condividere forme di distribuzione e di consumo rispettose dell'ambiente, liberandosi da imballaggi ingombranti e superflui. E' questo l'obiettivo al centro del protocollo d'intenti "Negozio leggero" firmato sabato 28 novembre nella sala del Consiglio  del Comune di Cesena, nell'ambito della prima edizione della Settimana europea per la riduzione dei rifiuti. Un primo passo verso la riduzione della produzione di rifiuti e la promozione di nuove pratiche di consumo.

 

A siglare il protocollo, insieme al sindaco Paolo Lucchi e all'assessore alla Sostenibilità ambientale del Comune di Cesena Lia Montalti, sono stati i rappresentanti delle principali catene di distribuzione presenti sul territorio (Coop, A&O, Conad e Sma), delle associazioni di categoria (Cna, Confesercenti, Confartigianato e Confcommercio) e delle associazioni di consumatori (Federconsumatori, Adoc, Adiconsum e Lega Consumatori Acli), oltre all'assessore all'Ambiente della Provincia Luciana Garbuglia e ai rappresentati di ATO (Ambito territoriale ottimale per la gestione rifiuti) di Forlì-Cesena.

 

Con il patto per un commercio più leggero, inizia a Cesena un percorso volto alla riduzione dei rifiuti e allo sviluppo buone pratiche per rendere più sostenibile la spesa di tutti i giorni, che valorizzerà la diffusione di quelle già attive in singoli contesti - dalla progressiva eliminazione delle sportine di plastica all'uso di erogatori di detergenti liquidi alla spina - e ne metterà a punto delle nuove sulla base del confronto tra tutti gli attori coinvolti.

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Homer
    Homer

    Volevo segnalarle che in centro storico sono presenti anche i cassonetti della raccolta differenziata. Basta fare qualche centinaio di metri in più.

  • Avatar anonimo di marcsbr
    marcsbr

    bastano piccoli gesti per salvaguardare l'ambiente che ci circonda, io da operatore del mercato ambulante di cesena ,mi meraviglio che a fine lavoro devo gettare un'infinita di carta e plastica in cassonetti non selezionati per differenziare i materiali di imballaggio..

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -