CESENA - Sul podere San Cristoforo 4 il nuovo Centro Ambientale di Hera

CESENA - Sul podere San Cristoforo 4 il nuovo Centro Ambientale di Hera

CESENA - Adesso Hera può mettere mano alla realizzazione del suo nuovo Centro Ambientale. Il Comune di Cesena, infatti, ha approvato la delibera relativa alla cessione alla società multi utility del podere San Cristoforo 4, che si trova in via San Cristoforo a Pievesestina, per la realizzazione di tale struttura.


“Come si ricorderà – sottolinea il sindaco Giordano Conti – la scelta di collocare il nuovo centro servizi in questa località è stata determinata al termine di un’istruttoria, sulla base di una serie di requisiti, primo fra tutti i facili collegamenti e il limitato impatto del traffico sulla zona. Insomma, l’opposto della situazione che si era venuta a creare nella vecchia sede di Ponte Abbadesse, dove il traffico pesante nelle strette vie della frazione ha reso la vita difficile agli abitanti. Da un punto di vista operativo, l’area individuata, che ha un’estensione di oltre 51mila mq, verrà ceduta in diritto di superficie per una durata di 30 anni (eventualmente prorogabili per un uguale periodo) dietro corresponsione di una somma di 25mila euro annui, che sarà aggiornata in base all’indice Istat. Da sottolineare che il danaro incamerato in questo modo sarà destinato esclusivamente per servizi socio-assistenziali rivolti ai giovani fino ai 21 anni. Questo per rispettare le finalità statutarie dell’Opera Pia Vincenzo Genocchi, alla quale il podere apparteneva prima che il patrimonio di quest’ultima fosse acquisito in gestione amministrativa e finanziaria dal Comune di Cesena, nel 1988”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Dopo aver presentato nel 2006 il progetto preliminare del nuovo Centro Ambientale, firmato da Gae Aulenti, - aggiunge l’assessore all’Urbanistica Maura Miserocchi - adesso Hera potrà attivarsi per la redazione di quello definitivo. Ma prima di vederlo approvato dovranno essere messi a punto anche i progetti relativi alle opere di urbanizzazione, ai collegamenti viari e ai sottoservizi, la cui esecuzione andrà definita con apposita convenzione”.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -