Cesena, taglio del nastro per le vie Battisti e Carbonari

Cesena, taglio del nastro per le vie Battisti e Carbonari

Cesena, taglio del nastro per le vie Battisti e Carbonari

CESENA - Una mostra fotografica, esibizioni di artisti di strada, tanta musica e un appetitoso buffet saranno gli ingredienti della grande festa per le rinnovate via Cesare Battisti e via Carbonari. Terminati gli ultimi interventi di rifinitura, le due vie che costituiscono il percorso d'ingresso privilegiato al centro storico saranno ufficialmente inaugurate sabato 19 settembre. L'intervento di rinnovamento, in due lotti, è costato in totale 3,4 milioni di euro.

 

L'iniziativa è nata dalla collaborazione del Comune di Cesena, le associazioni di categoria Confesercenti e Confcommercio e gli operatori economici dell'area.

 

Al taglio del nastro, fissato alle 18, saranno presenti il sindaco Paolo Lucchi e l'assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi, che illustreranno le caratteristiche principali dell'intervento di riqualificazione che ha interessato questo centralissimo spazio urbano, trasformato in una "strada piazza" ideale per passeggiare, incontrarsi e fare acquisti. Dopo la cerimonia ufficiale, la festa proseguirà  con un fitto programma, e per questo la strada sarà completamente al traffico dalle ore 17 alle ore 20.

 

Fra le iniziative in programma, esibizioni degli allievi del conservatorio Maderna di Cesena e la musica della band itinerante "Mét da Sgun", mentre artisti di strada si esibiranno in divertenti spettacoli di abilità e giocoleria. Per tutti i presenti ci sarà la possibilità di ristorarsi al ricco buffet offerto in collaborazione con gli operatori commerciali delle due vie. Per l'occasione sarà inoltre allestita lungo via Battisti e via Carbonari una mostra fotografica, che attraverso scatti di ieri e di oggi racconteranno l'evoluzione nel tempo di queste strade. Le ultime immagini saranno dedicate alla fisionomia attuale delle due vie, venutasi a delineare grazie ai due lotti di lavori eseguiti rispettivamente tra il gennaio del 2006 e il marzo del 2007 e tra il maggio del 2008 e l'agosto di quest'anno, che hanno visto il rifacimento dei sottoservizi, la posa di una nuova pavimentazione in pietra piasentina e il rinnovo dell'arredo urbano e degli impianti di illuminazione secondo il progetto firmato dall'architetto Marco Casamonti. L'importo complessivo dell'intervento del secondo lotto ammonta a 1 milione e 800mila euro.

 

"Con l'inaugurazione di via Battisti e via Carbonari - sottolinea il sindaco Lucchi - si aggiunge un altro tassello prezioso alla riqualificazione e valorizzazione del nostro bellissimo centro storico. D'ora in avanti queste due vie potranno rispondere pienamente alla propria vocazione di accesso privilegiato al cuore della città, diventando sempre più luogo di incontro e di shopping, grazie alla presenza di attività commerciali e di ristoro di ottima qualità, che hanno già iniziato a collocare al loro esterno sedie e tavolini per accogliere i clienti".

 

"Da un punto di vista tecnico - ricorda l'assessore ai Lavori Pubblici e alla Mobilità Maura Miserocchi - si è trattato di un intervento rilevante, per un importo che solo per il secondo lotto, dall'incrocio di via Curiel a via Carbonari compresa, ammonta a 1 milione 880mila euro.  Considerando anche il primo lotto, dal Ponte Nuovo a via Curiel, per il quale è stato speso 1 milione e 520mila euro, l'importo complessivo si assesta sui 3 milioni e 400mila euro. Uno degli obiettivi principali di quest'opera, che mi pare pienamente raggiunto, era quello di riorganizzare il sistema della viabilità, favorendo la mobilità sostenibile, con la regolarizzazione dei posteggi e la realizzazione della corsia preferenziale per i bus con pista ciclabile"

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Dan
    Dan

    Peccato che nel tratto inaugurato sabato non ci sia la pista ciclabile!!!!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -