Cesena, terza giornata per "Piazze di Cinema"

Cesena, terza giornata per "Piazze di Cinema"

CESENA - Oltre 500 persone erano in platea ad applaudire il là alle danze di Piazze di Cinema, la rassegna promossa dal Centro Cinema Città di Cesena e l'Assessorato ai Servizi e alle Istituzioni Culturali del Comune di Cesena che si è aperta ieri sera all'Arena San Biagio con la proiezione di 18 anni dopo, il primo film in concorso per il Premio Monty Banks dedicato alle opere prime italiane, presentato dal regista e interprete Edoardo Leo.
 
Domani martedì 5 luglio la grande festa del cinema in piazza prosegue con il secondo appuntamento per la sezione Premio Monty Banks: alle 21.45 all'Arena San Biagio (via Serraglio, 20) la regista Paola Livia Randi e l'attore Gianfelice Imparato presentano Into paradiso, pellicola del 2010 che vede fra i protagonisti, oltre a Imparato, Peppe Servillo.  Il film - debutto dietro la macchina da presa della giovane regista, già videomaker, che ha firmato anche la sceneggiatura - parla di una Napoli nuova, insolita, sconosciuta, attuale, vista dallo spazio urbano occupato dalla comunità srilankese, un quartiere chiamato appunto "Paradiso". La storia è quella di Alfonso D'Onofrio (un Gianfelice Imparato appena uscito da Gomorra, e con ancora addosso le espressioni impaurite e silenziose del suo personaggio), ricercatore universitario che è appena stato licenziato e che si ritrova a dover condividere una catapecchia abusiva nel quartiere della città partenopea con Gayan, affascinante ex campione di cricket srilankese senza un soldo e giunto a Napoli in cerca di fortuna. Alfonso, per togliersi dai guai, cerca di sfruttare la conoscenza di un politico, interpretato da un ottimo Beppe Servillo. Ma un buon politico, almeno in Italia, deve spesso fare i conti con la criminalità, e quello del film non fa eccezione. Alla fine la paradossale situazione in cui si trovano Alfopnso e Gayan farà nascere tra i due una speciale amicizia che li aiuterà a trovare il coraggio di cambiare il loro destino per sempre.
 
Into paradiso è un film molto ben interpretato dagli attori, e costruito con allegro coraggio, che segue il filone di una certa commedia europea che racconta di immigrati in terra straniera (vedi pellicole come East is east e Soul Kitchen). La trama  fonde insieme vari stereotipi cinematografici, come quello del disoccupato che perde il lavoro quando è già in là con gli anni, quello dell'immigrato che scopre che l'Italia è tutto meno che un paradiso, e quello del politico corrotto e colluso con la malavita.
 
Gian Felice Imparato sarà a Cesena anche il giorno successivo, mercoledì 6 luglio, per incontrare il pubblico in occasione dell'Aperitivo con l'Autore, in programma  alle ore 19 al Caffeina (corso Garibaldi 79).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -