Cesena, testamento biologico, Celletti (LN): "No al Registro"

Cesena, testamento biologico, Celletti (LN): "No al Registro"

La materia del fine vita è troppo delicata e complessa per essere usata strumentalmente, a livello locale, allo scopo di forzare la mano al legislatore o per legittimare culturalmente, attraverso una deregulation amministrativa, posizioni residuali della nostra società.

 

E' poi da chiarire che questa materia rientra nell'esclusiva competenza del legislatore nazionale. Qualunque intervento sul piano locale, come il Registro dei testamenti biologici, appare quindi al di fuori delle competenze comunali e non ha di conseguenza alcun effetto giuridico.

 

Alla luce di queste evidenze, nel caso si presentasse l'ipotesi di dare corso ad iniziative di questo genere nel Comune di Cesena, si potrebbe configurare l'uso distorto di risorse umane e finanziarie da parte dell'amministrazione, che ne avrebbe la totale responsabilità.

 

Le iniziative estemporanee di alcune amministrazioni locali di istituire i Registri per i testamenti biologici non hanno quindi lo scopo di fornire un servizio ai cittadini, con le necessarie garanzie e le indispensabili tutele, ma rappresentano una mera forzatura sul piano politico, aggravata dalla voluta confusione che si sta facendo sulla materia, confusione sollevata ad arte attraverso un linguaggio sapientemente utilizzato per banalizzare e semplificare i temi trattati, in modo da non chiarire affatto alla gente i veri e difficili termini della questione.

 

La richiesta del Registro dei testamenti biologici è quindi solo una forma di propaganda strumentale su questa materia, che si risolve in una vera e propria presa in giro per i cittadini. L'auspicio è che l'Amministrazione comunale sappia essere così saggia da non lasciarsi coinvolgere in questa iniziativa.

 

 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Antonella Celletti, capogruppo Lega Nord

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Alessandro
    Alessandro

    Ma il sostenitore del testamento biologico non è il ministro Sacconi della Lega?

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -