Cesena, "Tra sogni e bisogni": l'assessore chiama a raccolta i giovani

Cesena, "Tra sogni e bisogni": l'assessore chiama a raccolta i giovani

CESENA - L'Assessorato alle Politiche Giovanile chiama a raduno tutti i ragazzi (aderenti ad associazioni e singoli), ma anche tutti i soggetti adulti (servizi, scuole, mondo del volontariato) che lavorano con loro e per loro. L'appuntamento è fissato per martedì 25 maggio, a partire dalle ore 17 nel cortile interno del Palazzo Comunale (ingresso lato Rocca), dove si svolgerà "Tra sogni e bisogni". Ad avviare il confronto saranno il Sindaco Paolo Lucchi e l'Assessore alle Politiche Giovanili Elena Baredi.

 

"Abbiamo voluto questo incontro - spiegano Sindaco e Assessore - perché per definire le strategie di intervento future sentiamo il bisogno di conoscere meglio l'ampio e variegato universo giovanile. Il nostro obiettivo non è tanto quello di calare dall'alto soluzioni preconfezionate,  ma piuttosto comprendere e mettere a disposizione delle ragazze e dei ragazzi di Cesena gli strumenti necessari per favorire la loro partecipazione alla vita della comunità e dare risposte adeguate alla loro creatività, alle loro aspirazioni, agli  eventuali disagi. Cominciamo facendo il punto sulle tante iniziative già in campo, per capire come funzionano e come rispondono alle istanze dei giovani, e partiremo da qui per costruire un'ipotesi di percorso per il futuro. Per questo ci auguriamo che siano in tanti a partecipare: abbiamo definito questo incontro ‘adunanza' perché questa parola indica la chiamata a raccolta di tutti. E nelle nostre intenzioni, questo deve essere l'inizio di un confronto e di un rapporto improntato alla  disponibilità all'ascolto e al dialogo".

 

Operativamente, dopo la presentazione dell'attività già in corso di svolgimento sarà proposto il piano di lavoro che si svilupperà nei prossimi mesi, attraverso l'approfondimento di quattro temi principali:

la partecipazione alla vita della comunità e la cittadinanza attiva dei ragazzi,

le nuove tecnologie, le arti e i saperi

i problemi, i bisogni, i desideri dei preadolescenti

i problemi, i bisogni, i desideri dei ragazzi immigrati di seconda generazione.

 

Dall'incontro di domani prenderanno il via altrettanti gruppi di lavoro chiamati a confrontarsi su questi temi. In autunno si svolgerà un successivo incontro, nel corso del quale saranno presentati gli esiti del lavoro dei gruppi e il piano di mandato dell'Amministrazione sulle Politiche giovanili, elaborato sulla base dei risultati emersi.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -