Cesena, tre appuntamenti per la Settimana della Salute Mentale

Cesena, tre appuntamenti per la Settimana della Salute Mentale

CESENA - Prosegue con tre appuntamenti "IO come nOI", la Settimana della Salute Mentale e dell'Inclusione Sociale di Cesena, in programma fino al 16 aprile con una serie di incontri, iniziative ed eventi aperti alla città.

 

Ad aprire il programma di martedì 12 aprile sarà la tavola rotonda "Verso il progetto individuale di vita" promossa dall'unità operativa Neuropsichiatria dell'Infanzia e dell'Adolescenza dell'Ausl di Cesena. Nella Sala Nera del Palazzo Comunale di Cesena, dalle 14.30 alle 16.30, operatori dei servizi sociali, rappresentanti delle associazioni dei familiari e del mondo della scuola si confronteranno su un tema centrale del rapporto tra qualità dei servizi e qualità della vita, filo conduttore dell'intera manifestazione cesenate.

 

Il secondo giorno di "IO come nOI" proseguirà alle 17.30 nel Loggiato del Comune, in piazza del Popolo, dove si terrà la lezione pubblica "La città che include. Percorsi di crescita nello spazio urbano". Il neuropsichiatria dell'infanzia Franco Nardocci e l'architetto Filippo Tesselli condurranno i presenti in un percorso che toccherà le diverse scelte che possono rendere una comunità e gli spazi in cui vive aperti all'accoglienza e alla valorizzazione di tutti i suoi abitanti.

 

In serata, al Cinema San Biagio, alle 21 sarà proiettato il film documentario "Dall'altra parte del cancello", scritto e prodotto dal cantante Simone Cristicchi e diretto da Alberto Puliafito, che sarà presente per approfondire i temi affrontati dalla pellicola insieme all'assessore alla Lotta alle disuguaglianze del Comune di Cesena Elena Baredi e al dottor Roberto Bosio, direttore del Centro di Salute Mentale dell'Ausl di Cesena. Ispirato a un monologo teatrale di Giorgio Gaber (Far finta di essere sani, 1973), il film è un vero e proprio diario di viaggio in cui Cristicchi visita diverse ex strutture manicomiali italiane, da Roma a Genova. Le testimonianze dei pazienti di queste istituzioni dimenticate si mescolano a quelle di psichiatri, psicologi, infermieri e di alcuni artisti come Morgan, Caparezza, Niccolò Fabi, Samuele Bersani e Ascanio Celestini che danno una propria definizione della "matta".

 

La terza edizione della Settimana della Salute Mentale e dell'Inclusione Sociale è promossa da Azienda Usl di Cesena, Comune di Cesena e Comitato Utenti Familiari Salute in collaborazione con Forum Giovani, ViaTerrea, Analyisis, Nero su Bianco, Cesena Calcio, Uniradio Cesena, Baracca dei Talenti e Quartiere Cervese Sud, con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, della Provincia di Forlì-Cesena e della Facoltà di Psicologia dell'Università di Bologna.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il programma completo è disponibile sui siti www.ausl-cesena.emr.it e www.comune.cesena.fc.it

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -