Cesena, tribunale. Celletti (Lega): "La situazione è problematica"

Cesena, tribunale. Celletti (Lega): "La situazione è problematica"

CESENA - "Il Tribunale di Cesena versa in una situazione problematica. Dal punto di vista strutturale dell'edificio in cui è collocato, ma anche dal punto di vista organizzativo. E' un problema della città intera, come è stato detto, che deve essere risolto al più presto, scongiurando l'ipotesi di una sua eventuale chiusura che danneggerebbe tutti i cesenati, impoverendo ulteriormente il nostro territorio, rispetto al forlivese, di efficienti servizi amministrativi".

 

Lo ha detto Antonella Celletti, capogruppo in consiglio comunale a Cesena della Lega Nord, che nel merito ha interpellato la Giunta comunale

 

"L'edificio del Tribunale di Cesena è stato oggetto di un sopralluogo dell'Ausl che ne ha evidenziato diverse carenze, ma alcune segnalazioni ci sono arrivate anche direttamente, in particolare sul fatto che l'accessibilità della struttura è difficile, se non impossibile, per persone in carrozzina. Ho quindi presentato un'interpellanza al Sindaco per capire quale giudizio dia l'Amministrazione comunale di questa situazione, se sia vero che il Comune ha avviato approfondimenti, impegnandosi a definire una proposta di miglioramento della sede cesenate da avanzare al Presidente del Tribunale di Forlì e quali tempi e risultati siano previsti per questa operazione".

 

"Ma, a mio avviso - chiude Celletti - servono anche altre iniziative urgenti per facilitare l'ingresso dei disabili nell'edificio e per garantire una più puntuale manutenzione dello stabile, che tenga conto delle segnalazioni fatte dall'Ausl e delle esigenze del personale e degli utenti del tribunale. Di qui la richiesta alla Giunta di un maggiore interessamento: ci sono infatti segnali allarmanti, nell'ambito della provincia di Forlì-Cesena, di una sorta di discriminazione territoriale dell'area cesenate, a cui si dovrebbe mettere un freno".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -