Cesena, truffata dalla finta voce della nuora. Anziana perde 7mila euro

Cesena, truffata dalla finta voce della nuora. Anziana perde 7mila euro

Cesena, truffata dalla finta voce della nuora. Anziana perde 7mila euro

CESENA - Settemila euro. E' la cifra persa da una cesenate di 84 anni da una truffatrice che l'ha raggiunta telefonicamente spacciandosi per la nuova. La donna ha raccontato all'anziana del difficile periodo che il figlio stava attraversando per motivi economici e che occorrevano 7mila euro per sistemare alcuni problemi. L'anziana si è così convinta a recarsi in banca ed effettuare il prelievo. L'accordo prevedeva che il denaro sarebbe stato preso da una persona di fiducia.

 

Dopo l'operazione allo sportello, l'84enne ha più volte provato a telefonare alla vera nuora, ma senza ottenere risposta. Puntualmente poco dopo si è presentato nell'abitazione della donna un uomo che, incassata la somma, si è rapidamente dileguato. La signora ha cercato ancora una volta di raggiungere telefonicamente la nuora, ma non ottenendo risposta ha deciso così di chiamare al figlio rompendo il patto che aveva stabilito con quella che si è poi rilevata una truffatrice, ovvero di non dire nulla della questione.

 

Dopo esser riuscita a mettersi in contatto con il figlio, l'anziana ha capito di esser stata truffata. A quel punto non ha potuto fare altro che rivolgersi alle forze dell'ordine.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -