Cesena, tutto pronto per la Mostra Mercato del Giocattolo Antico e da Collezione

Cesena, tutto pronto per la Mostra Mercato del Giocattolo Antico e da Collezione

Cesena, tutto pronto per la Mostra Mercato del Giocattolo Antico e da Collezione

RAVENNA - Fervono gli ultimi preparativi per  la prima edizione della Mostra Mercato del Giocattolo Antico e da Collezione, prevista domenica, nell'ambito di C'era una volta... Antiquariato a Cesena Fiera (Pievesestina di Cesena). Saranno presenti circa 30 operatori, provenienti dal centro nord Italia (Marche, Emilia Romagna, Toscana e Lombardia sono alcune delle regioni rappresentate), a cui verrà dedicata un'area riservata con ingresso gratuito.

 

Uno degli scopi della manifestazione sarà consentire un viaggio nel tempo, nel fantastico mondo dell'infanzia, da fine ‘800 sino ai giorni nostri, saranno infatti in mostra giocattoli e modellini di fine ‘800, primi ‘900, sino agli anni 50'-60'-70' del secolo scorso. Gli operatori presenti hanno la caratteristica comune di essere cultori del giocattolo rigorosamente ‘del passato', infatti la Mostra del Giocattolo Antico e da Collezione avrà l'onore di ospitare anche collezionisti privati che, solo in questa occasione, metteranno in mostra i loro pezzi più preziosi, per la gioia di renderli fruibili a tutti i ‘fanciullini' presenti.

 

A disposizione della fantasia dei visitatori della Mostra ci saranno modellini da collezione, tra cui meritano una menzione d'onore i Sommavilla (fedelissime riproduzioni di macchine movimento terra, come gru, escavatori e camioncini, degli anni '50-'60), gli intramontabili cavallini a dondolo e i giocattoli in latta, trenini a molla, pinocchi, bambole Lenci (produzione torinese dal 1919-2013 imitata in tutto il mondo), diorami. Questi solo alcuni dei tesori da scovare, ammirare e regalare.

 

L'appuntamento con il Giocattolo Antico e da Collezione si svolge nell'ambito di C'era una Volta... Antiquariato, la kermesse di cose vecchie e antiche che si svolge ogni terzo fine settimana del mese, da settembre a maggio. Con una media di 350 espositori ad edizione, presto destinati a crescere, è un punto di riferimento irrinunciabile per tutti gli appassionati di cose del passato, una delle rassegne più interessanti del calendario nazionale.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'offerta spazia dall'alto antiquariato, con pezzi del Seicento e Settecento fino al Modernariato. Mobili, dipinti, porcellane, gioielli, arte sacra, libri, quadri stampe, oggettistica, ceramiche, vasellame, argenteria, utensili, abiti, accessori e tessuti vintage: un vero e proprio paradiso per i collezionisti. Innumerevoli le buone motivazioni per una visita, senza dimenticare i locali coperti, riscaldati e facilmente raggiungibili, l'ingresso gratuito e i grandi parcheggi, anch'essi gratuiti e, dopo la  fiera, la possibilità di visitare il bel centro storico di Cesena o di fare una gita nei dintorni godendo anche dell'ottima enogastronomia della zona.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -