Cesena, ubriaco semina il terrore in un bar e ferisce tre carabinieri

Cesena, ubriaco semina il terrore in un bar e ferisce tre carabinieri

CESENA - Ubriaco fradicio ha ferito tre Carabinieri, intervenuti in un bar di via Emilia Levante per calmarlo dopo aver terrorizzato i clienti. Un foggiano di 37 anni, residente a Cesena, F.S. le sue iniziali, è stato arrestato nel cuore della nottata tra martedì e mercoledì con l'accusa di danneggiamento, lesioni, ingiurie ed oltraggio a pubblico ufficiale. Ora si trova al fresco alla Rocca di Forlì a disposizione della magistratura. Lievi lesioni per i militari.

 

A chiedere l'intervento del 112 è stato il titolare del bar, che poco prima si era rifiutato di servire all'esagitato cliente da bere. Ma l'alcol si era già preso possesso del 37enne, il quale ha cominciato a seminare qua e la terrore, costringendo i clienti a mettersi al riparo all'esterno. Sul posto è intervenuta una pattuglia dell'Arma per cercare di calmare l'esagitato. Portato al ‘Bufalini', ha cercato di spaccare qualcosa cosa gli ha capitasse davanti. Nella circostanza tre militari sono rimasti lievemente feriti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -