Cesena: un nuovo capolavoro nella mostra "Lo studiolo di Baratti"

Cesena: un nuovo capolavoro nella mostra "Lo studiolo di Baratti"

Si arricchisce di un nuovo capolavoro la mostra "Lo studiolo di Baratti", curata da Massimo Pulini e allestita alla Galleria Comunale d'arte del Palazzo del Ridotto fino all'11 aprile. Ai dipinti esposti, tutti provenienti dalla collezione privata dell'illustre antiquario milanese Giorgio Baratti, si è affiancata infatti una grande tela raffigurante un celebre episodio dell'Antico Testamento: Giuseppe che resiste alle profferte  della moglie di Putifarre.

 

A dipingerla Carlo Cignani, grande pittore d'origine bolognese vissuto fra Seicento e Settecento, che ha lavorato a lungo a Forlì, dove ha realizzato, fra l'altro, l'affresco della cupola della Cattedrale ed è stato maestro di molti artisti romagnoli dell'epoca, formatisi alla sua bottega.

 

Rientrato da poco a far parte della collezione Baratti, il dipinto di Cignani si offre ai visitatori come splendida testimonianza di uno stile pittorico che ha fatto scuola in Romagna.  

Si ricorda che la mostra "Lo studiolo di Baratti" è aperta dal martedì alla domenica, dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 16,30 alle 19,30. Lunedì chiuso. L'ingresso costa 3 euro.

Per ulteriori informazioni: tel. 0547.355722 - 0547.356327, e-mail: conti_mg@comune.cesena.fc.it, internet: www.cesenacultura.it

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -