Cesena, un piano per la costruzione di 16 nuovi alloggi pubblici</fontZ

Cesena, un piano per la costruzione di 16 nuovi alloggi pubblici

CESENA - Il Comune di Cesena riceverà dalla regione Emilia Romagna il contributo di quasi un milione di euro per la realizzazione di 16 alloggi nel Peep di Case Missiroli, destinati ad essere immessi sul mercato dell’affitto con canone sociale. La realizzazione del nuovo complesso condominiale partirà entro il febbraio del 2008. "Questi finanziamenti – spiega il sindaco di Cesena Giordano Conti – costituiscono un prezioso sostegno per l’attuazione di un importante intervento di Edilizia Residenziale Pubblica (ERP). Tale operazione, infatti, permetterà all’amministrazione di dare una risposta concreta al problema della casa e a quello del disagio abitativo, oggi, molto sentiti soprattutto dalle fasce sociali più deboli della città. I 16 alloggi di Case Missiroli si andranno ad aggiungere ai 834 appartamenti a canone sociale già presenti a Cesena".


Potranno beneficiare dei nuovi alloggi sia le famiglie in graduatoria sia quelle che ne faranno richiesta ai servizi sociali. Il canone sociale sarà poi calcolato secondo la situazione socio – economica dei nuclei famigliari ricavata mediante la dichiarazione Isee.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il contributo - spiega l’assessore alla programmazione e attuazione urbanistica Maura Miserocchi - rientra all’interno del bando per l’attuazione del Programma sperimentale di edilizia residenziale denominato '20.000 abitazioni in affitto' stabilito dalla giunta regionale con l’atto deliberativo del maggio 2003. I finanziamenti che corrispondono a 997mila e 367 euro saranno messi a disposizione del comune di Cesena in conto capitale, ossia a fondo perduto. Questo rappresenta per Cesena un’importante risorsa da sfruttare al meglio per venire incontro alle necessità di coloro che sono in graduatoria per un’abitazione. A tutt’oggi ci stiamo muovendo per definire gli ultimi particolari della fase esecutiva del progetto che prevede la realizzazione di alcuni alloggi da circa 46 mq (per i monolocali) fino ad appartamenti più ampi di circa 76 mq con due camere da letto (una doppia e l’altra singola)”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -