Cesena, un'azienda agricola inaugura un mercato contadino

Cesena, un'azienda agricola inaugura un mercato contadino

CESENA - Garanzia di genuinità, sicurezza alimentare e risparmio per il consumatore; opportunità di sviluppo aziendale e integrazione al reddito per l'agricoltore-produttore. Sono questi alcuni dei vantaggi che un comunicato di Coldiretti attribuisce a "Campagna Amica Coldiretti". L'importanza e l'attualità dell'argomento hanno spinto Coldiretti Forlì-Cesena ad organizzare per domenica 24 ottobre una giornata interamente dedicata a questo nuovo modello di approccio al mercato.

 

L'occasione è quella dell'inaugurazione del mercato contadino allestito presso l'Azienda Agricola Il Salice a Saiano di Cesena in fase di accreditamento in vendita diretta. Accreditarsi per la vendita diretta con Campagna Amica - spiega Cleonildo Bandini presidente di Coldiretti Forlì-Cesena - significa che nei confronti dei consumatori, l'azienda agricola si assume l'impegno di offrire solo prodotti agricoli italiani da vendere in prima persona e senza intermediari, impegnandosi a dichiarare metodi produttivi rispettosi della natura e dell'ambiente al giusto prezzo e con la massima garanzia di genuinità e trasparenza.

 

Il programma della giornata prevede alle ore 9 presso l'Azienda Agricola Il Salice (Via Sorrivoli 5477 Saiano) l'apertura del mercato contadino con degustazione di prodotti offerti dalle aziende partecipanti. Dalle 10 alle 12, presso la sala della Parrocchia di Saiano, la tavola rotonda sul tema "Vendita diretta: regole e opportunità" alla quale parteciperanno Gianluca Bagnara, assessore alle Politiche agroalimentari della Provincia di Forlì-Cesena, Domenico Scarpellini - presidente del Mercato Ortofrutticolo di Cesena, Marco Macchini - consigliere del Comune di Cesena, Alessandro Ghetti, responsabile Ufficio Legale Coldiretti Emilia Romagna, Ivo Zama, responsabile regionale Campagna Amica. Modererà l'incontro il direttore di Coldiretti Forlì-Cesena Anacleto Malara. La giornata proseguirà poi alle 15 con l'inaugurazione dell'azienda agricola Il Salice.

 

Siamo consapevoli - conclude Bandini - che si tratta di una forma di vendita che potrà riguardare solo una fetta limitata del mercato che però, si inserisce nel più ampio progetto di Coldiretti di creare una Filiera agricola tutta italiana, cui, oltre ai mercati dagli agricoltori, daranno il loro contributo punti vendita di consorzi agrari e cooperative, agriturismi, per arrivare a realizzare una rete capillare di punti vendita in tutta Italia".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -