Cesena, una mostra che 'dipinge' Fellini

Cesena, una mostra che 'dipinge' Fellini

Cesena, una mostra che 'dipinge' Fellini

CESENA - Inaugura sabato 19 marzo alle ore 18,00, presso la Galleria d'Arte Ex Pescheria, la mostra "Dipingiamo.. il Cinema" dedicata al regista Federico Fellini. L'esposizione, che si preannuncia come uno degli eventi culturali più interessanti di questo inizio di primavera a Cesena, è organizzata dall'ADARC, l'Associazione Degli Artisti Cesenati, che raccoglie circa cento artisti della città e del suo circondario. Il "Ciak" di inizio sarà dato dal sindaco Lucchi.

 

Per rendere omaggio alla figura del grande maestro del nostro cinema è stato chiesto a pittori, scultori e fotografi di provare ad interpretarne l'essenza e lo spirito delle opere. L'invito è stato accolto da 44 artisti che hanno prodotto una sessantina di lavori, eseguiti con varie tecniche, che illustrano il mondo alternativo e fantastico del cinema felliniano.

La rassegna, che ha il patrocinio del Comune di Cesena, è accompagnata da un bel catalogo impreziosito dalla presentazione del sindaco Paolo Lucchi e dalla prefazione di Marino Biondi , professore dell'Università degli studi di Firenze, che ha recentemente pubblicato il libro "Fellini: il sogno italiano. Cinquant'anni dalla dolce vita".

 

Alla cerimonia di inaugurazione è prevista, oltre alla presenza di varie personalità del mondo della cultura e della politica locale, la partecipazione di Federica Fabbri,nipote del grande regista.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La mostra sarà visitabile fino al 10 aprile tutti i giorni, escluso il lunedì, dalle ore 10,30 alle 12,30 e dalle 17,00 alle 19,00.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -