Cesena, venerdì al via la Festa Democratica al parco Frutipapalina

Cesena, venerdì al via la Festa Democratica al parco Frutipapalina

Cesena, venerdì al via la Festa Democratica al parco Frutipapalina

CESENA - Aprirà i battenti venerdì 1 luglio la Festa Democratica organizzata dal Forum Immigrazione del PD nazionale, in programma presso il parco giochi Frutipapalina a Sant'Egidio di Cesena. Eventi, politica, cultura, spettacoli, si susseguiranno fino al 17 luglio, senza dimenticare la buona cucina e il divertimento. Tra gli eventi principali si segnalano  il dibattito, in programma lunedì 4 luglio, con l'on. Livia Turco, presidente del Forum Immigrazione PD.

 

Saranno presenti anche Stefano Bonaccini, segretario del PD dell'Emilia-Romagna e Roberto Maroni, ministro dell'Interno. A presiedere sarà Giuliano Giubilei, giornalista del Tg3. Poi, l'incontro "Le nuove italiane", con Roberta Agostini, responsabile Salute PD nazionale (6 luglio); quello su "Immigrazione, lavoro e legalità", a cui parteciperà, tra gli altri, Stefano Fassina, responsabile Lavoro ed Economia PD nazionale (8 luglio); il presidente della Regione Emilia-Romagna, Vasco Errani interverrà l'11 luglio, mentre il 15 sarà la volta degli eurodeputati Debora Serracchiani e Vittorio Prodi. Interverranno inoltre senatori, deputati, assessori e consiglieri provinciali e regionali, sindaci, scrittori e rappresentanti di associazioni e comitati.

"Racconteremo un'Italia di cui non si parla" - ha commentato, in sede di presentazione, il coordinatore del Forum Immigrazione Marco Pacciotti, che sarà presente alla Festa sia all'inaugurazione, in calendario venerdì 1 luglio alle 19, che giovedì 14 luglio. "Di un capitale di esperienze e culture tuttora inespresso a causa delle politiche del governo". "Per i migranti, questa Festa è già di per sé una vittoria - gli fa eco Cecile Kyenge, responsabile immigrazione del PD regionale - il 3 luglio organizzeremo la Giornata della Convivenza, un'occasione di incontro fra generi, generazioni e culture, per dimostrare che solo il confronto può essere la strada per l'integrazione". Il PD insomma "vuole stare tra la gente", commenta Daniele Zoffoli, segretario cesenate, proprio qui in "Emilia-Romagna, conclude il segretario regionale del PD Stefano Bonaccini, dove abbiamo fatto delle politiche di accoglienza uno dei tratti fondamentali della convivenza civile".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -