Cesena, venerdì in Fiera è la volta di 'Ortomac'

Cesena, venerdì in Fiera è la volta di 'Ortomac'

Cesena, venerdì in Fiera è la volta di 'Ortomac'

CESENA - ORTOMAC è la Convention nazionale che Cesena Fiera, da anni, organizza per fornire un momento alto di riflessione e di analisi sullo stato dell'orticoltura, in un periodo diverso da MACFRUT. L'edizione 2011 di ORTOMAC si terrà venerdì 15 aprile nel Centro Congressi di CESENA. Affrontare le tematiche dell'orticoltura è un servizio rilevante per tutta la filiera ortofrutticola (che vale nel suo complesso oltre 22 miliardi di Euro)

 

e, soprattutto, se si presentano i risultati di innovazioni genetiche e della loro sperimentazione, come si fa da tempo alla Convention di Cesena.

 

E non a caso gli incontri avvengono nella città romagnola, situata in una delle zone vocate alla coltivazione delle sementi e alla loro propagazione.

 

L'Italia, con circa 15mila ettari, è la prima produttrice europea di sementi e l'Emilia Romagna (soprattutto province di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini), con oltre 7mila ettari, è fra i principali territori dove si coltivano e moltiplicano sementi orticole, seguita da Marche (4.700 ettari), Molise, Puglia e Umbria.

 

Perché, va sottolineato con fermezza, per avere un buon prodotto occorre avere un buon seme e una buona piantina. E ancora non basta. Bisogna trovare varietà resistenti a malattie e che diano prodotti apprezzabili al consumatore.

 

Un solo esempio. Alcuni anni fa il mercato italiano fu "invaso" da pomodori da mensa esteri che si presentavano ben tondeggianti, con buccia uniforme e di un bel colore rosso. E conquistarono molto spazio sullo scaffale e sul banco vendita. Però.... C'è stato un però: erano di scarso sapore, per cui, dopo il grande successo della loro "bellezza", il gusto italiano per il piacere del palato ha rivalutato il Made in Italy.

 

Non si parla di qualche kilogrammo, perché i pomodori sulle tavole delle famiglie italiane "pesano" per 576mila tonnellate annue (dato 2010) e sono secondi solo alle patate. L'Osservatorio dei Consumi ortofrutticoli delle famiglie, strumento di Macfrut (che si terrà a Cesena 5-7 ottobre 2011), ha rilevato che nel 2010, i nuclei familiari del Belpaese hanno consumato 3,7 milioni di tonnellate di ortaggi freschi per una spesa di 6,7 miliardi di Euro (totale ortofrutta: 8,2 milioni di tonnellate).

 

L'edizione 2011 di ORTOMAC ha al centro l'innovazione di alcuni importanti ortaggi. La mattina di venerdì sarà dedicata alla presentazione dei risultati derivanti dal miglioramento genetico e di nuove acquisizioni, con relazioni provenienti da varie regioni, portati da Centri di Ricerca e, nel caso della Lattuga e Endivia addirittura da Assosementi - Sezione Orto Wic (l'associazione che raggruppa le maggiori multinazionali del settore).

 

Si analizzeranno i risultati ottenuti dal pomodoro da industria in Basilicata, delle potenzialità del seme di fagiolo come hanno verificato in Lombardia, oppure come, sempre in Lombardia, attraverso il miglioramento genetico si sia avuta una maggior resistenza alle malattie da parte della melanzana. Anche il melone avrà il suo momento di ribalta con una innovazione varietale.

 

Infine, si affronterà la questione del rapporto con la Grande Distribuzione Organizzata per gli orticoli freschi, un discorso rilevante se si considera che in Italia il 50,2% degli ortaggi viene acquistato nei punti vendita delle grandi catene commerciali e il 9% nei discount.

 

Nel pomeriggio verranno presentati i risultati di alcune sperimentazioni "in campo" come possibilità di innovare il prodotto. Ad esempio, cosa si è ottenuto in Veneto con il pomodoro da mensa in serra, o il confronto fra pieno campo e tunnel per le lattughe in Piemonte o cosa si è ottenuto dalla sperimentazione di alcune varietà di melone in Lombardia. Dalla Regione ospitante si conosceranno i risultati di prove varietali per il pomodoro da industria, per la patata (da consumo a tavola o da industria) e per le orticole industriali.

 

ORTOMAC è una Convention che si rivolge al settore in senso lato: dal produttore al tecnico, senza trascurare il consumatore finale e la distribuzione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ortomac è organizzato da Cesena Fiera con il supporto scientifico di CRPV e il contributo di Camera di Commercio Forlì-Cesena e Assosementi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -