Cesena, via Battisti. Celletti (Lega): "Tardano i risultati per scoprire i colpevoli"

Cesena, via Battisti. Celletti (Lega): "Tardano i risultati per scoprire i colpevoli"

CESENA - Il sindaco Lucchi, così sollecito a farsi immortalare dalla stampa nel cantiere di via Battisti mentre le ditte incaricate realizzavano le rilevazioni per individuare le cause del dissesto in una strada appena riqualificata, oggi, a più di tre mesi dalle verifiche sul campo e dopo aver ricevuto i risultati dei sondaggi, ci dice di aspettare ancora per capire cosa sia successo e per individuare eventuali responsabili.

 

Dopo la recente pubblicazione nella stampa locale di un dossier sul clamoroso ‘caso' di via Battisti, la strada che doveva essere il boulevard elegante di Cesena e che invece si è rivelata una pagina nera per l'amministrazione, ho chiesto al Sindaco, in sede di conferenza dei Capigruppo, cosa ne fosse stato della promessa di illustrarci i motivi del dissesto.

 

Lucchi, in quella sede, ha dato la stessa risposta infastidita, che è stata pubblicata questa mattina da Il Resto del Carlino, rimandando a data da destinarsi ogni chiarimento.

 

In ballo ci sarebbe un non meglio precisato "esame tecnico legale degli Uffici comunali", che dovrebbe essere apprestato prima di dare a Capigruppo e cittadini i dovuti chiarimenti.

Le date tuttavia non sono certe. La trasparenza evidentemente ha i suoi tempi, che speriamo, tuttavia, non siano troppo lunghi, visto che abbiamo tutti i diritti di sapere come sono state spese le cospicue risorse per il primo restyling della via e per il suo successivo rifacimento, dopo neppure tre anni di vita.

 

Ho quindi presentato un'interpellanza, per sapere, tra l'altro, se non si ritenga doveroso far luce al più presto sulla vicenda, anche nella speranza di far comprendere a Lucchi che le promesse di rigore e trasparenza bisogna anche mantenerle.

 

Antonella Celletti, capogruppo Lega Nord

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -