Cesena, via libera alla moschea. Lucchi: "Rispettati gli impegni"

Cesena, via libera alla moschea. Lucchi: "Rispettati gli impegni"

Cesena, via libera alla moschea. Lucchi: "Rispettati gli impegni"

CESENA - Il Comune di Cesena dice sì alla moschea. All'interno della variante urbanistica che darà il là alla partenza di una serie di aree produttive, sono accolte anche tre richieste per la realizzazione di luoghi di culto presentate da Chiesa Cristiana Evangelica, Chiesa Evangelica Battista e comunità musulmana. Le prime due avranno sede a Pievesestina, la moschea invece si realizzerà a Torre del Moro. L'area destinata sarà data in concessione per 99 anni in quella che era inizialmente un'area indirizzata a verde pubblico.

 

Il sindaco di Cesena, Paolo Lucchi, ha ricordato l'impegno assunto in campagna elettorale quando "ci eravamo assunti l'impegno di soddisfare tutte le confessioni religiose", mentre Pdl e Lega Nord hanno protestato vivacemente contro il provvedimento, ritenuto rischioso per l'ordine pubblico. 

Commenti (8)

  • Avatar anonimo di zio Giangi
    zio Giangi

    Rispondo al Sig. Miky. Io vivo benissimo a Cesena e per lavoro mi trovo a girare molte, molte città d'Italia , e vedo cose che noi a Cesena non ci immaginiamo neanche. Per dirle una cosa piccola, qui abbiamo anche gli autobus gratuiti con i parcheggi scambiatori, ma non voglio sembrare uno che lecca l'amministrazione comunale, perchè a volte sono stato anche fin troppo critico, ma una cosa è sopra tutte: il Sole 24 Ore ci ha messo nei primi 15 posti come qualità di vita nei centri urbani sotto ai 100000 abitanti. Questa per me è garanzia di un'ottima conduzione comunale, chiunque esso sia.

  • Avatar anonimo di miky
    miky

    Zio Giangi, non so se lei leggerà questo post. anche perchè ( purtroppo) devo notare che le notizie scottanti restano in prima facciata molto poco, Comunque la voglio rassicurare, come lavoratore dipendente pago tutte le tasse, e in anticipo anche, quindi, dato che come cittadino pago anche tutti i servizi, credo di far parte di coloro che non ottengono una giusta contropartita per ciò che versano. Lei, piuttosto, se fa questa obiezione........ sarà mica un evasore fiscale ? Perchè per noi lavoratori dipendenti, di gratis non c'è nulla.

  • Avatar anonimo di zio Giangi
    zio Giangi

    Benissimo, ora vedo che il discorso si sposta sul lato economico e non più razziale. Abbiamo fatto un passo avanti. Siamo sicuri che questa area è stata destinata gratuitamente? Io ho notizie contrarie, ma anche se così fosse ( e anche io non sono d'accordo a regalare ) bisogna che guardiamo anche a quello che viene elargito gratuitamente a noi italiani, e se pensiamo a fondo, ne abbiamo di cose che dovremmo pagare, di servizi specialmente comunali che il nostro tenore di vita vuole mantenere, dimenticando a volte che tutto ciò grava sempre sulle tasche di qualcun altro. Chi ha orecchie per intendere ...

  • Avatar anonimo di miky
    miky

    caro Zio Giangi, anche se è un diritto costituzionale, non credo che ci sia un obbligo a fornire gratuitamente l'area. Ricordo che il costo delle aree verdi ricade sul prezzo di acquisto di quei terreni urbanizzati che a quelle aree verdi fanno capo. Quindi tutti i cittadini che abitano in quella zona, hanno pagato dei millesimi di quella area verde in proporzione all'appartamento che abitano. Poi l'area viene ceduta al Comune, e il Comune, come vediamo, dopo averla estorta ai cittadini la regala ai mussulmani, sperando che quando avranno la cittadinanza e il diritto di voto, si ricordino del buon Lucchi. Promettere di odisfare tutte le confesioni religiose, non credo voglia dire, regalare le aree verdi dei cittadini, forse bastava dargli il permesso di costruire la moschea in un terreno da loro regolarmente acquistato e PAGATO!

  • Avatar anonimo di zio Giangi
    zio Giangi

    E' legittimo che ognuno dica la propria idea su questa moschea, ma vorrei ricordare che il sindaco Lucchi aveva preso un impegno dettato da un diritto costituzionale, e piacere o non piacere, la nostra costituzione prevede il diritto di professare la propria religione; non è quindi possibile godere dei vantaggi costituzionali solo quando fa comodo, e poi ricordo che esistono molte città (in particolar modo al nord) dove la gente che parla in questo blog può andare ad abitare. Ma c'è solo un problema: saremmo noi ad essere visti come meridionali...

  • Avatar anonimo di mk
    mk

    grande lucchi.. i migliori complimenti da un romagnolo doc.. però io la moschea la farei fare a ridosso di casa sua.. anzi ancor meglio, sopra casa sua.. che inizi lui a mantenere tutti questi immigrati che portano solo degrado a parte una piccolissima percentuale... povera cesena.. speriam di cambiar in fretta il sindaco... schifo.. meglio non scrivere altro per non esagerare...

  • Avatar anonimo di simoneframpula
    simoneframpula

    Esatto!!! tanto loro ci vanno il sabato.... e noi la domenica.. mi sembra una ottima idea!!!

  • Avatar anonimo di Alighiero
    Alighiero

    "L'area destinata sarà data in concessione per 99 anni in quella che era inizialmente un'area indirizzata a VERDE PUBBLICO." e pantalone PAGA e se non PAGA in moneta sonante PAGA in VERDE PUBBLICO. Perchè non fagli fare a turno nell'uso del duomo ?

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -