Cesena: vigilia di Italia-Svezia, Lippi non parla nè di Cassano nè di Amauri

Cesena: vigilia di Italia-Svezia, Lippi non parla nè di Cassano nè di Amauri

Cesena: vigilia di Italia-Svezia, Lippi non parla nè di Cassano nè di Amauri

CESENA - Attesa febbrile per il match al ‘Manuzzi' di Cesena per l'amichevole che mercoledì sera vedrà l'Italia opposta alla Svezia. Il ct Marcello Lippi, durante l'allenamento di rifinitura, ha provato la formazione che scenderà in campo: Marchetti tra i pali; in difesa Maggio, Legrottaglie, Chiellini e Criscito da destra verso sinistra, a centrocampo Montolivo e Biondini, e tre trequartisti: Marchionni a destra, Candreva al centro e Di Natale a sinistra. Unica punta Pazzini.

 

"È una partita importante - ha affermato Lippi durante la conferenza stampa di vigilia -.  Non ho voluto stravolgere la squadra anche se ci saranno avvicendamenti. Voglio apportare modifiche in un contesto che mantenga equilibrio". Il ct ha evitato di alimentare le polemiche sul probabile futuro in azzurro di Amauri o di Cassano o di così farà dopo i Mondiale in Sudafrica: "Non mi interessa nulla".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -