Cesena, violenta grandinata flagella le colline. Piccoli allagamenti in città

Cesena, violenta grandinata flagella le colline. Piccoli allagamenti in città

Foto di repertorio-276

CESENA - Il Cesenate continua ad esser flagellato dal maltempo. Dopo il violento nubifragio di martedì sera, giovedì la pioggia è tornata a cadere abbondantemente in città. Nonostante siano precipitati poco più di 10 millimetri (a fronte dei 43 della nottata tra martedì e mercoledì), non è mancato qualche allagamento negli scantinati delle abitazioni che ha tenuto impegnati i Vigili del Fuoco. La furia del temporale si è manifestata in collina, dove è comparsa la grandine.

 

Forti raffiche di vento, accompagnati da grossi chicchi di grandine, hanno colpito nella zona tra Linaro e Ranchio, per poi estendersi a Mercato Saraceno e Roncofreddo. Ingenti i danni alle cure. L'evento atmosferico è stato particolarmente intenso, a tal punto da sembrare fosse nevicato. Le sfere di ghiaccio hanno imbiancato temporaneamente i campi. Pesanti i danni all'agricoltura. A risentirne in particolar modo pesche, ciliegie e albicocche, prossime al raccolto.

 

L'impulso temporalesco ha poi lasciato spazio ad ampie schiarite. Responsabile della rapida ma violenta ondata di maltempo il contrasto di aria umida da sud/ovest richiamata nei bassi strati dai bacini marittimi con quella fredda in quota. Venerdì temporaneo miglioramento, in atteso di un peggioramento più consistente a partire da sabato pomeriggio per la discesa dal Nord Europa di un nucleo di aria fredda che determinerà marcato maltempo anche nella giornata di domenica.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -