CESENA - ''Psicoanalisi al femminile'', si parla di rapporti tra madre e figlia

CESENA - ''Psicoanalisi al femminile'', si parla di rapporti tra madre e figlia

CESENA - Sarà il rapporto tra madre e figlia ad animare, mercoledì 19 dicembre, il terzo e ultimo appuntamento del ciclo di incontri “La Psicoanalisi al Femminile”, organizzato dall’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Cesena. Nella Sala Lignea della Biblioteca Malatestiana, alle 17.15, Anna Salvo, docente di Psicologia Dinamica presso l'università della Calabria. La Salvo, psicoterapeuta di formazione kleiniana, presenterà un lavoro del 2003 intitolato Madri e figlie, legami e conflitti tra due generazioni. Il testo è un piccolo viaggio attraverso i sentieri tortuosi della passione che allontana e allo stesso avvince ogni figlia alla propria madre, un filo incandescente tinto spesso di toni contrastanti che hanno a che vedere con l'amore e con l'odio, il rancore e l'ammirazione, la ribellione e il silenzio..


Come è accaduto anche nei precedenti due incontri – che hanno visto ospiti le autrici Paola Francesconi (“Una per una, il femminile e la psicoanalisi”) e Maria Cristina Barducci (“Il Velo e il Coltello”, l’aggressività femminile tra cura e cultura”) – anche il terzo appuntamento del ciclo “La Psiconalisi al Femminile” costituirà un osservatorio privilegiato da cui poter affrontare un tema complesso, grazie all’aiuto di chi, partendo dal proprio essere donna e allo stesso tempo terapeuta, conosce e si prende cura dei problemi di altre donne, con attenzione al contesto storico e culturale.


Introdurrà l’incontro l’assessore alle Pari Opportunità Maria Grazia Zittignani.



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -