Cesena, ''Una certa Romagna” fa il pieno a Iseo

Cesena, ''Una certa Romagna” fa il pieno a Iseo

CESENA - Grande affluenza di pubblico agli stand de "Una certa Romagna", che hanno colorato le rive del lago d'Iseo durante lo scorso fine settimana per promuovere l'offerta turistica di Cesena e di altri comuni della Provincia che da anni stanno collaborando per far conoscere le proprie eccellenze turistiche, riunite in un' offerta integrata.

 

Con la città malatestiana c'erano i Comuni di Bagno di Romagna,  Bertinoro, Forlimpopoli, Sarsina, Verghereto, l'associazione Terre del Rubicone (che riunisce i Comuni di Longiano, Montiano, Roncofreddo, Sogliano al Rubicone, Savignano sul Rubicone e Borghi), il consorzio di albergatori Cesenatico Holidays, l'associazione Albergatori di Cesena, Casa Artusi e le Terme di Fratta.

 

Importante è stato anche il sostegno del Piano di Marketing del Territorio, coordinato dalla Camera di Commercio di Forli-Cesena.  Accanto allo stand turistico vero e proprio non sono mancate la piadina e gli altri prodotti tipici del territorio come il vino del Consorzio dei Piccoli Produttori di Vino e Olio delle Colline Cesenati, le tele stampate di Gambettola e i dolci di Modigliana.

 

Una delegazione è stata ricevuta dal sindaco di Iseo, il giornalista Rai Riccardo Venchiarutti. Tanti sono stati anche gli operatori turistici locali che hanno partecipato ad un incontro promosso per illustrare meglio le caratteristiche del prodotto turistico "Una certa Romagna".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per le intere giornate di sabato e domenica i cittadini di Iseo e i numerosi turisti che da Milano, Brescia e Bergamo affollano, nei fine settimana, le rive del lago hanno potuto assaporare un piccolo assaggio di Romagna accompagnati dalle musiche di un organetto della collezione di Villa Silvia. Alcuni amministratori di altri comuni lombardi, dopo avere visitato gli stand, hanno mostrato molto interesse perché l'iniziativa fosse ripetuta nel loro territorio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -