Cesenatico, 70 piante ed oltre 300 essenze alla pineta di Zadina

Cesenatico, 70 piante ed oltre 300 essenze alla pineta di Zadina

Massimo Bulbi e Nivardo Panzavolta con il badile in mano

CESENATICO - Nel corso del programma di forestazione eseguito all'interno della Pineta di Zadina, a Cesenatico (zona Ponente), sono stati piantati nel corso dell'ultima settimana 70 nuove piante che andranno ad incrementare quelle già esistenti. Fra le nuove piante prevalgono ovviamente i pini marittimi e quelli di tipo domestico (decennali pertanto più robusti e resistenti), ma sono stati piantati anche frassini, farnie e latifoglie tipiche dei boschi di pianura oltre a circa 300 essenze arboree.

 

> GALLERIA FOTOGRAFICA

 

I lavori sono stati eseguiti a cura del Corpo forestale dello Stato e dal personale di Gesturist Spa. L'intervento complessivo, dal costo di 20 mila euro, è stato finanziato dalla Regione Emilia Romagna grazie al progetto per il forestamento presentato dalla Provincia di Forlì - Cesena e finanziato nel corso 2009.

Il Comune di Cesenatico di fatto è l'ultimo comune a beneficiare di questo tipo di finanziamento regionale che, purtroppo, a causa dei tagli governativi contenuti nelle ultime leggi finanziarie dal 2009 non ha più avuto seguito.

 

Questa mattina, con il compimento del programma di forestazione a cura della Provincia di Forlì-Cesena all'interno della pineta di Zadina, erano presenti il Sindaco Nivardo Panzavolta, l'Assessore all'Ambiente comunale Dino Golinucci, il presidente della Provincia Massimo Bulbi e l'Assessore provinciale alle politiche agroalimentari Gianluca Bagnara.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -