Cesenatico, a fine marzo torna "Azzurro come il pesce"

Cesenatico, a fine marzo torna "Azzurro come il pesce"

Dal 25 al 27 marzo Cesenatico ospita la 11^ edizione di "Azzurro come il pesce", kermesse gastronomica dedicata alla valorizzazione del prodotto " principe" della cucina locale, ovvero il pesce azzurro, e alla promozione della ristorazione di qualità. Per il secondo anno consecutivo la manifestazione si svolgerà non solo nella storica Colonia Agip ma anche nel centro storico cittadino dove verranno predisposti punti di somministrazione e sarà possibile degustare i piatti tipici della tradizione marinara locale a modici prezzi.

 

In particolare, nella zona del Mercato Ittico a Ponente, verrà allestita una grande tensostruttura che ospiterà "La cucina dei Pescatori", mentre in Piazza Ciceruacchio, in un'altra capiente tensostruttura, troveranno spazio le Associazioni di Volontariato AVIS e CCILS. Ovviamente, la sede storica della Colonia Agip accoglierà come sempre, i cuochi dell' A.RI.CE. - Associazione Ristoratori Cesenatico - che cucineranno gustosi manicaretti, utilizzando solo ed esclusivamente pesce fresco dell'Adriatico, come sardine, acciughe, alici, paganelli o sgombri. Per l'occasione la Pescheria Comunale straordinariamente resterà aperta al pubblico anche la domenica. Al Museo della Marineria alcuni tra i più rinomati chef di Cesenatico si cimenteranno nella preparazione di altre succulente ricette a base di pesce.

 

L'iniziativa vede coinvolti anche diversi ristoranti della città, che proporranno menu ad hoc, a prezzi particolarmente vantaggiosi. A conferma della volontà di tutti i soggetti coinvolti nell'organizzazione dell'evento - Comune di Cesenatico, Gesturist Spa, A.RI.CE, Coop. Pescatori, Confesercenti, Confcommercio - di valorizzare e promuovere il prodotto locale, è stato stilato un disciplinare estremamente dettagliato sulle specie ittiche che si potranno commercializzare nel corso delle tre giornate, che non ammette l'utilizzo da parte degli operatori presenti, di pesce di importazione. A tal proposito è stato costituito un comitato, composto dai rappresentanti delle istituzioni e delle associazioni organizzatrici, con precise funzioni di indirizzo e di controllo sulla qualità dei prodotti commercializzati. Gli stand gastronomici resteranno aperti dalla cena di venerdì alla cena di domenica (orari: dalle 11.30 alle 15.30 e dalle 18.00 alle 22.00).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -