Cesenatico, al via i lavori di riqualificazione della Vena Mazzarini

Cesenatico, al via i lavori di riqualificazione della Vena Mazzarini

Cesenatico, al via i lavori di riqualificazione della Vena Mazzarini

CESENATICO - Prendono il via mercoledì 20 ottobre i lavori di riqualificazione della Vena Mazzarini, lo storico canale che segna il confine fra la zona balneare di Cesenatico e la zona residenziale, progettato nel 1853 dall'ingegnere Mazzarini. Il termine previsto per l'intervento è stato fissato a ottobre 2011 e la zona interessata è quella dell'ex Acquario, ovvero il tratto compreso fra viale Bologna e viale Trento.  Il progetto mira a restituire centralità urbana ad un'area strategica per il turismo.

 

Questo, naturalmente, previa sistemazione della darsena e sua riqualificazione dal punto di vista igienico ed ambientale.

 

L'esecuzione dei lavori è stata affidata alla ditta Conscoop, Consorzio fra le Cooperative di Produzione e Lavoro di Forlì: l'importo previsto è di 1.400.000 euro, finanziato per il 40% dalla Regione Emilia-Romagna e per il 60% dal Comune di Cesenatico.

 

L'obiettivo generale del progetto di riqualificazione di quest'ultimo tratto della Vena Mazzarini è quello di restituire a questa zona quel valore aggiunto che è andato perduto con la dismissione definitiva dell'Acquario, interpretandola come una grande piazza d'acqua. Negli anni Sessanta, infatti, questo spazio era un polo di grande richiamo turistico, di attività e di vita grazie alla presenza di alcuni delfini, che nuotavano nel tratto chiuso fino al ponte di Viale Bologna.

 

Un primo intervento riguarderà dunque la demolizione del ponte di via Bologna e la realizzazione, al suo posto, di una diga di ritenuta con sovrastante passerella ciclo-pedonale. La diga, oltre a consentire l'attraversamento del Vena, assicurerà al bacino dell'ex-Acquario un livello costante di acqua in modo da facilitare il dragaggio e la pulizia del canale. Nella riva destra del bacino saranno inoltre installati dei getti d'acqua che garantiranno la movimentazione e l'ossigenazione dell'acqua stessa. Lungo la passerella ciclo-pedanale saranno realizzate anche tre aree di sosta con panchine e fioriere.

 

E' prevista inoltre la pulizia e la rimozione dei fanghi sul fondo del bacino; la realizzazione di un nuovo piano di banchina intorno a tutto l'ex Acquario e la ridefinizione delle rampe e delle scale di accesso alle banchine; l'integrazione delle aree verdi di contorno e dei relativi cordoli di contenimento e la collocazione, su parte dei cordoli, di panchine in cemento armato; la sistemazione delle strade e dei parcheggi adiacenti; la sistemazione dell'illuminazione pubblica nell'area interessata.

 

Un altro importante intervento riguarda la realizzazione di un giardino digradante e di una piazza sull'acqua fra la Vena e via Trento: un ampio spazio pubblico che si presenterà come un suggestivo piano inclinato e che potrà diventare un nuovo polo di aggregazione e di attrazione turistica per la città.  

 

"Anticamente la Vena Mazzarini ricopriva un importante ruolo per l'equilibrio idraulico del porto, fungendo da serbatoio d'acqua per il dissabbiamento di quest'ultimo - sottolinea il sindaco di Cesenatico, Nivardo Panzavolta - Nel corso dei decenni questa zona è stata abbandonata ad un progressivo degrado, in particolare da quando ha perso la funzione di delfinario. Oggi, con questo progetto, vogliamo riportarla al suo antico splendore e farne un grande centro di aggregazione per la comunità cittadina e un nuovo luogo di attrazione turistica. A questo proposito voglio ricordare che i lavori che abbiamo ora avviato sono solo una parte di un progetto complessivo di riqualificazione dei cinque bacini della Vena, curato da Gesturist. In futuro saranno infatti previsti nuovi interventi per la formazione di un approdo turistico nei primi tre bacini (a valle del ponte di via Roma), per la realizzazione di nuovi percorsi ciclo-pedonali negli altri tratti della Vena e, in generale, per la nascita lungo quest'area di nuovi locali pubblici, pub o snack bar e chioschi di piadina".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -