Cesenatico: ambiente, procedono le iniziative messe in campo da Comune ed Hera

Cesenatico: ambiente, procedono le iniziative messe in campo da Comune ed Hera

CESENATICO - Proseguono le attività del progetto "Cesenatico per l'ambiente", attivato dall'Amministrazione Comunale e da Hera per promuovere un maggiore utilizzo della raccolta differenziata da parte di cittadini, attività e turisti.

 

Il progetto ha messo in campo una serie di iniziative per il potenziamento dei servizi finalizzato al raggiungimento del 40 per cento di raccolta differenziata, indicatore considerato indispensabile anche per il conferimento annuale della Bandiera Blu.

 

A partire dallo scorso giugno, sono state collocate presso le spiagge libere postazioni complete di raccolta differenziata di carta, vetro, plastica e metalli, mentre nei bagni è stato attivato un servizio ‘porta a porta' del rifiuto organico, che si è aggiunto alla dotazione di contenitori per la raccolta differenziata di carta, vetro e plastica/metalli.

 

Ampliamento previsto anche per i servizi all'interno degli alberghi, in cui, alla raccolta domiciliare di carta, vetro, barattoli, organico ed indifferenziato, è stato aggiunto un servizio di raccolta della plastica su richiesta.

 

Il tutto è stato accompagnato da una dettagliata campagna di comunicazione ambientale, che ha visto la distribuzione di un opuscolo informativo per i cittadini, contenente istruzioni su come separare i rifiuti in casa, sulla raccolta gratuita a domicilio di sfalci ed ingombranti e sull'utilizzo della stazione ecologica attrezzata.

 

In tutti gli alberghi, bagni e ristoranti sono è stato inoltre distribuito un dépliant informativo in due lingue, insieme ad un sistema di guide operative con le istruzioni per una corretta differenziazione dei rifiuti.

 

Infine, è stato indetto il concorso a premi per l'"Albergo, il Bagno e il Ristorante più riciclone" che, al termine dell'estate, premierà i  primi tre alberghi, ristoranti e bagni che si sono distinti per un maggiore utilizzo della raccolta differenziata.

 

"La qualità e l'utilizzo dei servizi da parte degli utenti- ricorda l'assessore all'Ambiente Dino Golinucci- sono stati costantemente monitorati da Hera che, al terzo riscontro negativo, ha provveduto alla segnalazione dei casi di mancata effettuazione della raccolta differenziata all'Amministrazione Comunale".

In questo contesto, ispettori ambientali e agenti della Polizia Municipale hanno eseguito una serie di ispezioni su alcune attività commerciali lungo la zona a mare, effettuando 9 sanzioni.

 

"Il Comune è inoltre impegnato nel controllo del servizio prestato da Hera per lo spazzamento di strade ed aree pubbliche- conclude Golinucci-. Se infatti si apprezza lo sforzo, che ci vede collaborare insieme per il potenziamento della raccolta differenziata, si reputa anche indispensabile uguale impegno dell'azienda sulla pulizia della città".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -