Cesenatico: arrestato davanti al circo 'boss' della malavita

Cesenatico: arrestato davanti al circo 'boss' della malavita

Cesenatico: arrestato davanti al circo 'boss' della malavita

CESENATICO - Brillante operazione della Squadra Mobile di Forlì-Cesena, che mercoledì sera a Cesenatico ha arrestato un importante latitante legato al traffico internazionale di droga. Si tratta del 31enne Manuele Dantone, ufficialmente residente a Milano da qualche anno, su cui pendeva un'ordinanza d'arresto per essere stato coinvolto nell'operazione "Trovador" che nei giorni scorsi ha portato all'arresto di 49 persone in tutto il mondo per un maxi-traffico di cocaina.

 

Dantone aveva accumulato un'altra ordinanza di custodia cautelare per una rapina nel nord Italia che gli era costata un anno e 7 mesi di detenzione e una pena pecuniara di 7500 euro. Era da due giorni in riviera.

 

Grazie ad un input investigativo arrivato mercoledì mattina da Reggio Emilia, in serata gli uomini della Squadra Mobile guidati da Claudio Cagnini coadiuvati con i colleghi del distaccamento di Cesenatico hanno passato letteralmente al setaccio tutta la riviera, bloccando Dantone mentre stava entrando al Circo assieme alla fidanzata (una 20enne romena). Nella sua camera d'albergo è stata rinvenuta una busta con all'interno 12mila euro in contanti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -