Cesenatico, ballottaggio. Gozzoli: "A forza di cambiare rotta Buda ha perso la bussola"

Cesenatico, ballottaggio. Gozzoli: "A forza di cambiare rotta Buda ha perso la bussola"

Cesenatico, ballottaggio. Gozzoli: "A forza di cambiare rotta Buda ha perso la bussola"

CESENATICO - Il segretario PD Matteo Gozzoli interviene in merito alle recenti dichiarazioni di Roberto Buda. «In questi ultimi giorni - esordisce Gozzoli - forse a causa della debacle elettorale, sia nazionale che locale, del PdL (vorrei ricordare infatti che a Cesenatico il PdL ha perso 11 punti percentuali dalle elezioni dello scorso anno, tradotto in numeri: 1.400 voti in meno), assistiamo quotidianamente sulla stampa ad una presa di distanza del candidato PdL Roberto Buda dal suo stesso partito.»

 

«Non si può accettare - prosegue Gozzoli - che il tema nazionale venga sventolato solo quando fa comodo e invece, quando può creare imbarazzi, lo si nasconda. Roberto Buda è iscritto al PdL o no? È stato scelto come candidato del centrodestra con una forte spinta del suo partito o no? È stato capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale o no? Sacconi e Lupi a sostegno della campagna elettorale chi li ha portati? Oppure i leader nazionali li si invita quando le cose vanno bene e quando vanno male li si rinnega? Sulla scheda elettorale c'era scritto "Berlusconi per Roberto Buda" o no? C'è qualcosa che non mi torna, forse a forza di cambiare rotta Buda ha perso la bussola.»

 

«Questo trasformismo che getta soltanto fumo negli occhi alla gente - conclude il segretario PD - è figlio di un vecchio modo di fare politica che non ci appartiene e di cui Cesenatico non ha affatto bisogno. Il voto del 15-16 maggio invece ci ha detto che la città vuole più trasparenza, più partecipazione e sopratutto più attenzione ai temi ambientali. Temi su cui Buda ha fatto finora, e continua a fare, solo una campagna in negativo, senza proposte, salvo, quando può, sostenere per convenienza elettorale le scelte che in consiglio comunale ha bocciato, come l'istituzione dei Comitati di zona.»

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di stefano
    stefano

    Certo Buda ci mette la faccia, ma e' illusorio pensare che dietro la sua non vi siano facce assai meno presentabili

  • Avatar anonimo di benni
    benni

    Buda è un bravo ragazzo che ci mette la faccia e che ama la sua città Mi dispiace che i funzionari del partito più importante del nostro territorio continuino ad alimentare una campagna di denigrazione contro chi non si allinea, devono sempre cercare un NEMICO Credo che se i berlusconiani avessero prevalso Buda non sarebbe neanche stato candidato Sindaco nonostante un enorme lavoro di attenta presenza politica. Invece Nivardo (pur non essendo di Cesenatico) è stato sostenuto in pieno dalle forze che lo hanno presentato per mantenere la barra a sinistra e continuare nella stessa gestione

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -