Cesenatico, ballottaggio. Petroni e Angeli ringraziano Panzavolta: "Attento alle forze di centro"

Cesenatico, ballottaggio. Petroni e Angeli ringraziano Panzavolta: "Attento alle forze di centro"

CESENATICO - Ringraziamo  il sindaco Nivardo Panzavolta per aver richiamato, nel  suo intervento di oggi , l'attenzione  su quelle forze di centro - destra  moderate che credono  in una politica del dialogo e del confronto costruttivo, una politica senza bava alla bocca e dove l'avversario politico si configuri come interlocutore e non già come nemico da distruggere con ogni mezzo.  Futuro e Libertà ed il Partito Liberale Italiano hanno  lavorato in questi mesi per la nascita, a Cesenatico, di un polo Liberaldemocratico indipendente sia dal  PD che dal PDL in linea con ciò che è stato  ribadito, anche  in questi giorni, sia da Gianfranco Fini, che da Pierferdinando Casini, nonché dalla direzione nazionale del PLI e da molti altri esponenti del Terzo Polo.  

 

Anche se il progetto di terzo polo a Cesenatico non si è realizzato, per responsabilità di  alcune forze che hanno preferito sostenere Pdl e Lega Nord, noi abbiamo mantenuto la nostra autonomia per dare credibilità ad un progetto nuovo, comunque alternativo alle attuali forze in gioco. FLI e il PLI, in linea con le direttive nazionali, daranno quindi ai propri elettori di Cesenatico libertà di voto ricordando che  siamo  stati  all'opposizione  dell'amministrazione di centrosinistra e che continueremo ad esserlo, ma ricordando anche che riteniamo questo centro - destra, sull'asse Pdl - Lega, assolutamente non credibile come alternativa di governo alla città. Questo centro - destra oggi appare infatti sbilanciato su posizioni integraliste, pieno di contraddizioni interne, nonché succube dell'estremismo rozzo della Lega, totalmente dimentico dei valori fondamentali che dovrebbero essere alla base di un vero polo moderato, repubblicano e liberale, quali l'identità nazionale, la legalità e la meritocrazia.

 

Questo centro - destra inoltre in 5 anni  a Cesenatico ha latitato, non facendo nessuna reale opposizione, né costruttiva né altro, e s' è presentato agli elettori senza proposte concrete di programma, ma solo con facili slogan di stampo prettamente "Berlusconiano".  Ribadiamo quindi la libertà di voto con l'auspicio però che il giusto desiderio di cambiamento dei cittadini di Cesenatico non finisca per farli cadere dalla padella nella brace.



Elisa Petroni e Stefano Angeli, Segretari Provinciali di Futuro e Libertà per l'Italia e del Partito Liberale Italiano

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di mestesso
    mestesso

    Complimenti per il gran risultato... Non siete arrivati nemmeno al 2%.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -