Cesenatico, Bartolini (PdL): "Gesturist, scorporo ancora da capire"

Cesenatico, Bartolini (PdL): "Gesturist, scorporo ancora da capire"

Cesenatico, Bartolini (PdL): "Gesturist, scorporo ancora da capire"

CESENATICO - "A Cesenatico la Gesturist è nata come società di gestione di strutture turistiche di proprietà pubblica quali il campeggio e il Bagno Marconi, poi le amministrazioni di sinistra che governano Cesenatico ormai da troppo tempo, hanno trasformato la società in una sorta di governo ombra parallelo e così quella che doveva essere una società pubblica ha iniziato prima a far concorrenza ai privati": lo dice Luca Bartolini, consigliere regionale del PdL.

 

"Ciò avviene in campo turistico, poi è uscita dai binari della propria mission (manutenzione delle strade, dei cimiteri, illuminazione pubblica...) e per finire si è trasformata in una società in grado di contrarre mutui al posto del Comune. Ora, con l'inizio della vendita delle azioni Gesturist da parte del Comune di Cesenatico, si può aprire una riflessione sul reale utilizzo della società amministrata da sempre dalle forze della sinistra locale".

 

Luca Bartolini, consigliere regionale del Popolo della Libertà, scatta così una fotografia dell'evoluzione della Spa di Cesenatico. "L'impressione è che dopo averla spremuta per bene, fino all'ultimo euro, i compagni abbiano deciso di dare avvio alla metamorfosi di Gesturist, con lo scorporo della società Cesenatico Servizi che lascia parecchio perplessi e aggiunge altre ombre sulla gestione della Spa. Infatti dalla gestione del camping e di uno dei più importanti stabilimenti balneari, l'attività iniziale della società, focalizzata sul turismo, si è passati ad affidare a Gesturist ogni tipo di servizio a Cesenatico".

 

"Perché? Semplice, perché alla Spa son stati fatti contrarre mutui, nell'ultimo bilancio i debiti verso le banche ammontavano a 14,5 milioni di euro, e con i soli servizi turistici non si sarebbe riusciti a pagare gli ammortamenti. Quindi il Comune ha commissionato a Gesturist una serie di servizi, per far incassare alla società soldi a sufficienza per reggersi in piedi. Tra l'altro i risultati di questo indebitamento non si vedono".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -