Cesenatico, botti di Capodanno. Intensificati i controlli

Cesenatico, botti di Capodanno. Intensificati i controlli

Cesenatico, botti di Capodanno. Intensificati i controlli

CESENATICO - Nonostante tutte le precauzioni gli incidenti da ‘botti di Capodanno' sono sempre in agguato. Per non rovinare il Comune di Cesenatico consiglia di "evitare di festeggiare con fuochi e botti" poiché "esistono numerose alternative divertenti ma soprattutto decisamente più sicure". L'Amministrazione Comunale "vuole richiamare alla memoria che tutti i "botti" sono molto pericolosi e se proprio non possono essere evitati, vanno usati con molta cautela".

 

Le forze dell'ordine hanno ricevuto specifiche disposizioni dalle autorità provinciali di pubblica sicurezza di intensificare i controlli. I ‘botti', ricorda il Comune', "devono essere acquistati solo presso negozi autorizzati; devono riportare sull'etichetta o sul foglietto allegato le istruzioni di utilizzo da leggere con estrema cura e, con riguardo particolare, utilizzarli alla distanza di sicurezza dichiarata. Se non sono presenti queste indicazioni, avete sicuramente acquistato dei botti illegali".

 

"L'incremento del consumo di questi prodotti che, purtroppo, si registra in questo periodo dell'anno rappresenta una buona opportunità economica per coloro che intendono operare illecitamente e senza scrupoli nel settore - continua l'Amminnistrazione Comunale in una nota -. Non esitate a segnalare i venditori abusivi alle forze dell'ordine, che provvederanno a togliere immediatamente dal mercato i prodotti illegali e potenzialmente molto pericolosi".

 

Quindi alcuni consigli: "i petardi vanno conservati in luoghi sicuri, mai metterli in tasca oppure dentro borse o zaini, specie quelli con accensione a sfregamento. Evitate sempre di fare utilizzare i fuochi ai minori di 18 anni, non dateli assolutamente ai bambini più piccoli, che oltretutto, vanno tenuti molto lontani dai luoghi in cui si fanno le esplosioni.  Quando li lanciate assicuratevi di non indirizzarli verso persone, finestre o balconi".

 

"Se il petardo fa cilecca - conclude la nota - non provate a capire il perché del mancato funzionamento avvicinandovi con il viso o con le mani, piuttosto, lasciate raffreddare il fuoco e poi copritelo con sabbia e successivamente con dell'acqua".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -