Cesenatico, decretati i vincitori del Concorso di narrativa “MARE”

Cesenatico, decretati i vincitori del Concorso di narrativa “MARE”

CESENATICO - Nella suggestiva cornice offerta dal Museo della Marineria e dal Porto Canale di Cesenatico, con l'affascinante attore Andrea Giordana a dare voce e corpo ad alcuni racconti inediti, si è svolta la serata di premiazione della seconda edizione del Concorso-Premio Internazionale "MARE - Movimento, Arte, Racconto, Espressione", promosso e organizzato dall'Assessorato Turismo.Commercio della Regione Emilia-Romagna.

 

"La Sabbia nelle scarpe. Sogni e ricordi di una vacanza al mare" è stato il tema del concorso, al quale hanno partecipato ben 200 autori da tutta Italia.

 

Fra questi, si è aggiudicato il 1° premio Luca Occhi di Imola (BO) con il racconto dal titolo "Tonuzzo". Nelle motivazioni espresse dalla giuria, presieduta dallo stesso Andrea Giordana, si legge "Una Odissea moderna: il protagonista, un pescatore, approda su un'isola fantastica dove gli abitanti parlano ‘latino'. Una scrittura semplice, che a tratti ricorda Verga e Camilleri, cattura il lettore con l'invenzione ‘fantasy' dell'isola ma capace anche di riportarlo nella realtà con le vicissitudini-ostacoli che il protagonista deve affrontare prima di ritornare nell'isola".

2° Classificato è stato il racconto "Catene di sabbia" di Lucia Michelazzi di Verona, mentre al 3° posto "La sabbia nelle scarpe" scritto da Donatella Dini di Roma.

 

Il concorso prevedeva anche una sezione dedicata appositamente ai racconti per ragazzi. La giuria, presieduta da Ruggero Sintoni di Accademia Perduta/Romagna Teatri, ha valutato come opera migliore "La figlia del Capitano", Silvia Faini di Bovezzo (BS) con le motivazioni "Racconto di raffinata e bella scrittura moderna. I personaggi sono ben descritti e delineati e il racconto speculare, labirintico e addirittura, a volte, su piani contrapposti, avvince in ogni sfaccettatura".

2° Classificato il racconto che porta lo stesso tema del concorso, "La sabbia nelle scarpe - Sogni e ricordi di una vacanza al mare", di Matteo Gabella di Bologna. 3° classificato "La conchiglia in tasca" di Renata Adamo sempre di Bologna.

 

Le opere vincitrici, oltre ad aggiudicarsi i premi previsti, faranno parte, sotto forma di lettura scenica a cura della compagnia Fratelli di Taglia, del cartellone di "Incontri di Mare" 2010, la rassegna culturale di spettacoli  che per tutta l'estate animerà i luoghi più caratteristici e suggestivi della riviera dell'Emilia Romagna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -