Cesenatico, ex colonia veronese. Interrogazione di Bartolini (PdL)

Cesenatico, ex colonia veronese. Interrogazione di Bartolini (PdL)

CESENATICO - Nel 2006 il  Presidente Errani  derogava al piano paesistico regionale con l'obiettivo e la promessa di creare anche a Cesenatico un grande albergo tramite la ristrutturazione di una prestigiosa ex colonia divenuta di proprietà del Comune di Cesenatico e ubicata proprio nel viale principale della località turistica .

 

"Purtroppo - sostiene Luca Bartolini (PdL) - la infelice vendita della proprietà a privati della Colonia Ex Veronese e di due prestigiosissime e costosissime ville, senza alcun vincolo in convenzione utile al raggiungimento dell'obiettivo finale, ha portato ad una infelice situazione dove ad oggi  mentre sono state dal privato acquirente legittimamente vendute (non avendo l'ente pubblico imposto vincoli a cautela dell'operazione complessiva) a famosi personaggi  (pare anche l'attore premio Oscar Roberto Benigni)  le due ville per crearne prestigiose residenze al mare,   della grande struttura alberghiera, promessa con enfasi da Vasco Errani, Nivardo Panzavolta e da tutto il centro sinistra , nulla si vede con grave pregiudizio e dispiacere della costa, dei turisti delusi e dei suoi operatori".

 

A tal proposito il Consigliere Regionale ha presentato un'interrogazione direttamente al Presidente Vasco Errani.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -