Cesenatico, Garibaldi illuminato per ricordare le vittime della strada

Cesenatico, Garibaldi illuminato per ricordare le vittime della strada

Cesenatico, Garibaldi illuminato per ricordare le vittime della strada

La terza domenica di novembre ricorre la Giornata Mondiale ONU dedicata al Ricordo delle Vittime della Strada. L'amministrazione comunale di Cesenatico ha accolto l'invito dell'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada, ad adottare un'iniziativa per sensibilizzare l'opinione pubblica per fermare la strage stradale, che registra sulle strade italiane un bilancio inaccettabile e sottovalutato. Garibaldi sarà illuminato per tutta la giornata di domenica.

 

Ogni giorno (secondo i dati dell'Associazione) 13 persone rimangono uccise e 849 ferite, di cui più di 25 al giorno riportano invalidità gravi e permanenti. Perché questa strage finisca o si riduca fortemente è necessario accendere su di essa i riflettori, farla uscire dalla sottovalutazione destando l'attenzione dell'opinione pubblica.

 

L'Amministrazione comunale contrasta il fenomeno dell'incidentalità stradale con tutti i mezzi e le risorse a disposizione, realizzando soluzioni infrastrutturali che riducano la velocità dei veicoli, favorendo la più ampia azione di educazione stradale nelle scuole presenti sul territorio e cercando di mantener elevati i controlli effettuati dalla polizia municipale. Nel rimarcare, comunque, la gravità del fenomeno, ha deciso, in tale occasione, di illuminare il monumento più importante presente in città: la statua di Garibaldi in piazza Pisacane per tutta al giornata di domenica 21 novembre.

 

Il ricorso alla luce vuole significare che la "strage" sulle strade per essere risolta ha bisogno di luce, non solo nel senso che bisogna accendere i riflettori, ma anche intendendo la luce come impegno responsabile, che deve indirizzare non solo l'azione di solerti amministratori e delle istituzioni, ma i comportamenti di guida di tutti per evitare comportamenti di trasgressione delle norme, che spesso conducono ad incidenti con esiti fatali.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -