Cesenatico, guida in stato d'ebbrezza: saltano cinque patenti

Cesenatico, guida in stato d'ebbrezza: saltano cinque patenti

Cesenatico, guida in stato d'ebbrezza: saltano cinque patenti

CESENATICO - Sono cinque le patenti ritirate per guida in stato d'ebbrezza dai Carabinieri della Compagnia di Cesenatico, impegnati nel weekend in una serie di servizi finalizzati a garantire la sicurezza nelle strade. Tra questi c'è anche un ciclista, un operaio cesenaticense di 34 anni, sorpreso da una pattuglia mentre procedeva a zig-zag. Sottoposto al test dell'etilometro, è risultato positivo con un tasso di alcol nel sangue pari a 2,46 grammi per litro (il limite è 0,50).

 

Due i veicoli confiscati: si tratta di una "Lancia Y10", sulla quale viaggiava un operaio di 42 anni con un tasso di 2,23 grammi per litro, ed una "Fiat Punto Van", condotta da un cuoco di 34 anni, con un valore di 1,97. Il conducente, presumibilmente per lo stato d'ebbrezza, è finito fuori strada nel centro di Cesenatico. Un agente di commercio di 40 anni, fermato mentre viaggiava a velocità sostenuta, si trovava alla guida nonostante la patente fosse sospesa per 180 giorni.

 

Nella circostanza per l'automobilista - ebbro con un tasso di 1,31 - è scattato il fermo amministrativo dell'auto. Sanzionato amministrativamente anche un 25enne poiché guidava con un tasso di 0,66 che, dall'entrata del nuovo codice, non costituisce più reato penale. La quinta denuncia riguarda una barista di 25 anni, sorpresa al volante di una "Fiat Punto" non di sua proprietà con un tasso di 1,79. Per questo motivo non è scattato il sequestro del mezzo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -