Cesenatico: il Comune sostiene le politiche giovanili

Cesenatico: il Comune sostiene le politiche giovanili

CESENATICO - Il Comune di Cesenatico promuove anche per l'anno 2010 "Le stagioni dell'aggregazione", un progetto rivolto ai ragazzi dai 13 ai 25 anni che ha come obiettivo principale quello di promuovere la partecipazione sociale degli adolescenti alla vita della città, per prevenire situazioni di disagio e individuare, attraverso un dialogo aperto tra l'Ente e i giovani, le eventuali situazioni di conflitto e i modi per risolverlo e superarlo.

 

Nato in collaborazione con il Servizio Cultura e l'Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Cesenatico, il progetto è stato  ideato, redatto e coordinato da Herbert Poletti della Cooperativa Sociale La Vela (ente gestore del progetto). Nel corso del 2010 prevede l'attivazione di una serie di servizi e di iniziative che vedranno anche il coinvolgimento di tutte quelle realtà formali (associazioni, circoli ricreativi, scuole, gruppi parrocchiali, società sportive ecc.) che, sul territorio, volgono il proprio interesse alla popolazione giovanile.

 

"Con i progetti illustrati di seguito l'amministrazione comunale, che già da anni sostiene il mondo giovanile, continua a lavorare nella convinzione che è possibile creare delle relazioni di aiuto per i giovani di Cesenatico, come forma di prevenzione al disagio - dichiara l'assessore alle Politiche Giovanili Dino Golinucci - Ritengo particolarmente significativo l'arricchimento progettuale  che è stato realizzato con la creazione della carta Giovani e, grazie
alla collaborazione del Sert, l'utilizzo del camper per raggiungere i giovani anche nelle frazioni".

 

"Incontrare i giovani nei loro luoghi di aggregazione, per aprire nuovi canali di comunicazione e instaurare un confronto diretto con tutti gli adolescenti residenti nel nostro comune, è questo lo scopo principale del progetto che promuoviamo anche quest'anno - aggiunge il sindaco Nivardo Panzavolta  - Un'iniziativa molto importante, che mira a rafforzare nei giovani il senso civico, la consapevolezza di appartenere ad una comunità e di avere l'opportunità di esprimere, attraverso uno strumento aperto di dialogo, i propri bisogni e le proprie idee per una crescita della collettività".

 

 

Carta Giovani del Rubicone

Una delle principali iniziative che rientrano nel progetto "Le stagioni dell'aggregazione" è l'istituzione della Carta Giovani del Rubicone, uno strumento nato per favorire la diffusione fra i ragazzi di attività culturali, di spettacolo e di sport che possano non solo occupare piacevolmente il loro tempo libero, ma anche completare ed arricchire la loro formazione, attraverso l'accesso a beni e servizi a condizioni e tariffe favorevoli.

Possono essere titolari della carta tutti i ragazzi di età compresa tra i 13 e i 35 anni residenti a Cesenatico e negli altri comuni promotori dell'iniziativa. I possessori della carta possono partecipare a condizioni agevolate a varie opportunità di intrattenimento e di aggregazione che si svolgono presso i locali e gli esercizi convenzionati, inoltre hanno diritto ad uno sconto dal 10 al 35% per gli acquisti effettuati presso le 25 attività commerciali che aderiscono all'iniziativa. 

La tessera è gratuita, per averla basta recarsi con un documento di identità valido presso il punto di ritiro all'Informagiovani, in piazza Ugo Bassi, 1.

 

Riapertura della sala prove musicali Giulio Capiozzo

Un secondo intervento riguarda la riapertura della sala prove Giulio Capiozzo, situata preso la Scuola Media Arfelli. Qui la sala prove è attiva dal 2003 ed è aperta a tutte le band giovanili di Cesenatico, che hanno così a disposizione un luogo di incontro dove suonare insieme e sviluppare i loro progetti musicali.

In seguito alla chiusura prolungata del 2009, ora lo spazio riapre con l'obiettivo di implementare il servizio offerto e di coinvolgere maggiormente i ragazzi nella gestione partecipata del servizio stesso (orari di apertura, regolamento di gestione ecc..).

Inoltre è prevista l'organizzazione, a cura delle band impegnate nella gestione della sala prove, di un grande evento musicale che vedrà protagonisti musicisti, writers, skaters e operatori del settore e che coinvolgerà anche tutte le realtà cittadine e i servizi che si rivolgono alla popolazione giovanile.

 

"A vela spiegata! Servizi che navigano..."

Nell'ambito delle iniziative promosse del Comune di Cesenatico in collaborazione con la Cooperativa Sociale La Vela a sostegno delle Politiche Giovanili si inserisce anche il nuovo progetto "A vela spiegata! Servizi che navigano...", ideato per portare i servizi stanziali come l'Informagiovani e il Centro Donna in giro per la città, a contatto diretto con gli adolescenti nei loro luoghi di aggregazione.

A partire dal 5 marzo scorso un camper messo a disposizione dal Ser.T di Cesena (partner progettuale dell'iniziativa) percorre il territorio comunale - facendo tappa anche nelle frazioni - per incontrare i giovani e portare i servizi direttamente verso il cittadino. A bordo ci sono due operatori di Cesenatico (uno del Centro Donna e uno dell'Informagiovani) e due operatori del Ser.T., che si muovono, secondo un calendario stilato in itinere, per incontrare i ragazzi nei loro luoghi di aggregazione naturale (per le strade, nelle piazze) e anche in contesti più formali come le scuole, la Biblioteca comunale  e altri punti di ritrovo giovanile.

Si tratta di una rete di sostegno itinerante, dove l'operatore non è più una figura "istituzionalizzata", ma è un mediatore, un accompagnatore, che instaura con i ragazzi un dialogo aperto per conoscere quali sono i loro bisogni, i loro interessi e i loro luoghi di incontro. Lo scopo sarà, alla fine, quello di fornire agli adulti e alle Istituzioni gli strumenti giusti per orientare le Politiche Giovanili e le Pari Opportunità verso le necessità reali degli adolescenti, allo stesso tempo avvicinando i giovani alla realtà istituzionale del proprio Comune. 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -