Cesenatico: incidente sul lavoro, il cordoglio del sindaco Panzavolta

Cesenatico: incidente sul lavoro, il cordoglio del sindaco Panzavolta

CESENATICO - La morte dell'operaio quarantaduenne Mario Migliaccio, avvenuta ieri a Cesenatico in un cantiere edile del quartiere di Ponente, riporta l'attenzione sul tema degli incidenti sul lavoro. Una problematica oramai ampiamente diffusa su tutto il territorio nazionale, sulla quale le Istituzioni sono invitate a riflettere ed a mantenere i massimi livelli di guardia.

 

"La scomparsa di Mario Migliaccio - afferma il sindaco di Cesenatico Nivardo Panzavolta - non riguarda esclusivamente le persone care ed i familiari della vittima, ma rappresenta un fatto che tocca tutta la città di Cesenatico.  Nonostante il nostro Comune non risulti particolarmente colpito dal fenomeno degli incidenti sul lavoro, non possiamo fare a meno di constatare come l'episodio vada ad inserirsi in un quadro nazionale che evidenzia un numero impressionante di decessi in ambito lavorativo, in particolare per quanto riguarda il settore dell'edilizia".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' sempre più necessario, dunque, tenere alta l'attenzione su questo problema, per far sì che casi isolati come quello di Migliaccio restino effettivamente tali e, nel contempo, possano fungere da monito per non abituarci a convivere con questi gravi fatti.  Infine - conclude il sindaco - vorrei esprimere la vicinanza ed il sincero cordoglio del Comune ai familiari, ai colleghi ed a tutte le persone colpite da questo lutto".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -