Cesenatico, la convivente convince il latitante a riconsegnarsi

Cesenatico, la convivente convince il latitante a riconsegnarsi

Cesenatico, la convivente convince il latitante a riconsegnarsi

CESENATICO - Il pressing della convivente, madre dei suoi figli, è degli agenti del posto estivo di Polizia di Cesenatico, è servito ad un rapinatore di banche a consegnarsi alla giustizia. L'uomo, 31 anni, allontanatosi da un centro di recupero lombardo, dove era stato affidato in prova, si trovava a Villamarina con amici e parenti per trascorrere un periodo di vacanze. In seguito ad una nota di ricerca diramata dalla Questura di Milano, i poliziotti hanno individuato l'appartamento dove aveva trovato ospitalità del rapinatore.

 

Ma quest'ultimo si era già dileguato. Così la convivente, con la collaborazione delle forze dell'ordine, è riuscita a far desistere il fuggitivo, invitandolo a metter fine alla sua latitante. Il giovane rapinatore si è così costituito direttamente al carcere di Bollate.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -