Cesenatico: massaggiatrice cinese evita espulsione perchè incinta

Cesenatico: massaggiatrice cinese evita espulsione perchè incinta

Cesenatico: massaggiatrice cinese evita espulsione perchè incinta

CESENATICO - Evita l'espulsione dall'Italia perché incita. E' andata bene ad una massaggiatrice cinese fermata insieme ad una "collega" dagli agenti della Polizia Municipale di Cesenatico nel corso di un servizio antiabusivismo sul litorale cesenaticense. Le due sono state fermate mentre offrivano massaggi ai villeggianti del "Bagno 200". Accompagnate per gli accertamenti del caso in ufficio, sono risultate clandestine. Per una è scattata l'immediata espulsioni.

 

La donna, 36 anni, è stata accompagnata al Centro di Identificazione ed Espulsione di Bologna. La connazionale, invece, 37enne, è stata trovata in dolce attesa, esattamente come un anno. In base alla legge italiana non può esser espulsa.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -