Cesenatico: mozzicone di sigaretta sulle lenzuola, muore 47enne

Cesenatico: mozzicone di sigaretta sulle lenzuola, muore 47enne

Cesenatico: mozzicone di sigaretta sulle lenzuola, muore 47enne

CESENATICO - Tragedia nella tarda serata di giovedì in un appartamento di Cesenatico in via Raffaello Sanzio. Una 47enne originaria di Pordenone è morta soffocata dal fumo causato da un mozzicone di sigaretta caduto sulle lenzuola. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Cesena ed i volontari di Savignano. All'interno dell'abitazione c'era tantissimo fumo. Quando i soccorritori hanno trovato il corpo della donna steso sul letto non c'era già più nulla da fare.

 

Saranno i Carabinieri della Compagnia di Cesenatico a chiarire le cause della morte della donna. La sciagura si è consumata quando mancavano pochi minuti alle 22. Erano circa le 21.50 quando al centralino del 115 è pervenuta la richiesta d'intervento in via Raffaello Sanzio. Da una finestra del quarto piano usciva del fumo.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tempestivo l'intervento dei Vigili del Fuoco di Cesena e dei Volontari di Savignano. Ma quando sono entrati nell'appartamento la 47enne era già priva di sensi. I sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Secondo una prima sommaria ricostruzione la vittima si è presumibilmente addormentata mentre si stava fumando la sua ‘bionda' sul letto. La cenere è poi finita sul lenzuolo, provocando una densa coltre fumo che l'ha uccisa.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -