Cesenatico: nel 2009 forse un arrivo di tappa del Giro d'Italia

Cesenatico: nel 2009 forse un arrivo di tappa del Giro d'Italia

L'arrivo vincente di Bertolini alla tappa del 2008 a Cesena

CESENATICO - Si fanno sempre più insistenti le voci che vorrebbero come sempre più certo il ritorno del Giro d'Italia in Romagna per il prossimo anno, più precisamente a Cesenatico. L'investimento richiesto (all'incirca 150mila euro) pare abbia già trovato tra le casse pubbliche e le disponibilità dei privati, la copertura necessaria. Si tratterebbe di un ritorno a 10 anni da quel Giro del 1999 che segnò, con l'esclusione di Madonna di Campiglio, la fine di Marco Pantani.

 

A quell'epoca a Cesenatico si arrivò dopo i 125 chilometri percorsi da Sansepolcro alla riviera. Vinse il velocista Ivan Quaranta, che bruciò sul traguardo ‘Re Leone' Mario Cipollini e in maglia rosa c'era il francese Laureant Jalabert.

 

L'obiettivo per Cesenatico non è solo ricordare Pantani (di cui quest'anno ricorre il 10° anniversario della storica doppietta Giro-Tour compiuta nel 1998), ma anche allungare la stagione cicloturistica che già tanti affari porta agli operatori turisti con la ‘Nove Colli' e la fiera ‘Ciclo&Vento'.

 

Il sindaco della cittadina rivierasca, Nivardo Panzavolta, ha fatto sapere di aver già avviato i contatti con gli organizzatori del Giro e in particolare con il direttore della Corsa Rosa, Angelo Zomegnan. Le richieste sono molte, staremo a vedere se Cesenatico saprà far valere fino in fondo le proprie ragioni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -