Cesenatico, "paesi e sapori" da tutta Italia

Cesenatico, "paesi e sapori" da tutta Italia

Cesenatico, "paesi e sapori" da tutta Italia

CESENATICO - In primavera Cesenatico ospiterà nella centrale piazza Ciceruacchio e in via Anita Garibaldi, venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 aprile dalle 10,00 alle 20,00, la quarta edizione di "Paesi e Sapori", mostra-mercato di prodotti dell'eccellenza enogastronomica italiana e rassegna dedicata alla scoperta dei prodotti tipici regionali e dei loro territori di provenienza: vino e distillati, formaggi freschi e stagionati, ma anche olio, salumi tipici e prodotti di pasticceria.

 

L'evento, patrocinato dal Comune di Cesenatico, è ideato dall'associazione nazionale "La compagnia dei sapori", la cui campagna gode del patrocinio del Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali. Il punto di forza dell'iniziativa è la qualità dei prodotti e la genuinità delle materie prime e la passione con cui i produttori, "artisti del gusto", creano le proprie opere; ciò che si assaggia viene spiegato, raccontato, per lasciare a chi è curioso qualcosa di più di un sapore: la memoria di un buon gusto.


Vino e distillati, formaggi freschi e stagionati, olio extravergine di oliva e derivati delle olive, pesto, salumi tipici, miele e prodotti dell'alveare, funghi secchi e sott'olio, conserve di verdure e di frutta, confetture, sughi, salse e sott'oli, prodotti da forno e farine, prodotti di pasticceria tipica, spezie, tisane sono fra i prodotti in degustazione e in vendita.

 

 

I PRODOTTI:

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dalla Campania: mozzarella, ricotta, provolone di bufala, caciocavallo del matese, del faito, cacio ricotta, burrata, treccia di Sorrento, cremosa di bufala, pecorino, caciobarile, burrino;

Dalla Liguria: olio extravergine d'oliva, sott'oli, sughi, patè e creme, conserve e marmellate, pesto, pasta secca, focaccia genovese, funghi, acciughe, liquori e distillati;

Dalla Lombardia: i formaggi della Val Camonica;

Dalla Toscana: porchetta, prosciutto e salame stagionati sotto cenere, olio extra vergine d'oliva, patè di fegatini,  pane toscano, schiacciata, cantucci, Vin Santo, pecorino, confetture, prodotti da forno;

Dal Piemonte: formaggi stagionati in varie spezie - timo - ginepro, formaggi freschi e semi-stagionati, mostarde e marmellate; Moscato d'Asti, Barbera d'Asti, Piemonte Chardonnay, Langhe Dolcetto, Malvasia Castelnuovo Don Bosco, Pemonte Moscato, Spumante;

Dal Molise: prodotti tipici molisani, olio, farine, pasta di farro;

Dal Veneto: vino, birra artigianale, prodotti della Marca Trevigiana;

Dalle Marche: frutti antichi marchigiani, prodotti biologici, farine, cereali, composte, legumi

Dalla Sicilia: tonno rosso, acciughe, pesce spada, bottarga, patè a base di pesce, condimenti per pasta, ricciola, olio extravergine di oliva; pomodori secchi, pistacchi, pesti siciliani, spezie siciliane, capperi;

Dall'Alto Adige: pane tirolese, canederli, wurstel, carne affumicata, strudel, speck di diversi tipi mortadella pancetta, crauti e senape, formaggio malga, gelatina e testina, brezen salati e dolci, sacher, crostata con mirtillo;

Dalla Puglia: orecchiette, olive, taralli, sughi, marmellate, caciotte, caciocavallo;

Dalla Sardegna: pecorino sardo Doc, crema di pecorino, bottarga di muggine, pane carasao, dolci tipici sardi, salsiccia sarda, mirto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -