Cesenatico, parcheggi di cortesia per le donne in gravidanza

Cesenatico, parcheggi di cortesia per le donne in gravidanza

Cesenatico, parcheggi di cortesia per le donne in gravidanza

CESENATICO - Parte l'iniziativa "Parcheggi Rosa", e cioè l'istituzione in alcune zone della città di parcheggi di cortesia destinati alle donne in gravidanza e alle neo mamme che, in molti casi, sono costrette a muoversi autonomamente e reperire parcheggi durante i loro spostamenti. Cosa che non è sempre agevole e nello stato in cui si trovano è oltremodo difficoltoso. I parcheggi rosa, per facilitare la mobilità delle donne in gravidanza, sono già stati realizzati a Cesena, Rimini e Forlì.

 

Il progetto di mobilità solidale è promosso dalla Commissione Pari Opportunità e dall'Assessorato alla Viabilità del Comune di Cesenatico ed è stato approvato tramite una delibera dall'Amministrazione Comunale.

 

Una cicogna con un bimbo nel fardello è l'immagine che verrà riportata nei cartelli con l'informazione "spazio riservato alle donne in gravidanza e alle neo mamme" installati per evidenziare i parcheggi contrassegnati anche dalla segnaletica orizzontale di colore rosa e che inviterà gli automobilisti ad un gesto di cortesia verso le donne in gravidanza e le neomamme, fino ad un anno di vita del bambino, le quali potranno così parcheggiare più facilmente nei pressi di strutture ambulatoriali e ospedaliere nel territorio del Comune di Cesenatico.

 

Il Codice della Strada non prevede di poter riservare posti auto a favore delle donne in gravidanza,  così chi occuperà i "parcheggi rosa" senza averne diritto, non riceverà alcuna sanzione. L'iniziativa, quindi, si fonda e si affida esclusivamente sulla responsabilità e sul senso civico dei cittadini. Accolti con attenzione in altri Comuni italiani, i "Parcheggi rosa", fanno leva sul senso civico e sulla responsabilità sociale dei cittadini, una sfida che l'Assessorato alla Viabilità ha raccolto e patrocinato quale contributo alle politiche di mobilità sostenibile del Comune di Cesenatico.

 

L'iniziativa "Parcheggi Rosa" prevede, al momento, la realizzazione di 2 posti, in prossimità degli accessi delle strutture sanitarie pubbliche esistenti sul territorio (ospedale e distretto sanitario), ma l'intenzione è quella di coinvolgere anche i parcheggi privati, si pensi in particolare a quelli nei pressi dei supermercati e attività commerciali.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -