Cesenatico Ponente, il Pd denuncia: "Detriti abbandonati"

Cesenatico Ponente, il Pd denuncia: "Detriti abbandonati"

Cesenatico Ponente, il Pd denuncia: "Detriti abbandonati"

CESENATICO - "La stagione estiva sta entrando nel vivo, siamo arrivati al mese di luglio ma il tratto finale del lungomare di Ponente appare in stato di abbandono. Dopo alcune segnalazioni residenti e turisti abbiamo deciso di effettuare un sopralluogo mercoledì". Si sono mossi il capogruppo del Pd Matteo Gozzoli ed il consigliere, Mario Drudi. "All'altezza di via Nicoloso da Recco abbiamo trovato bidoni di latta abbandonati sulle fioriere, una ruspa abbandonata in mezzo ad una serie di detriti che occupano almeno tre parcheggi".

 

>LE IMMAGINI

 

"Inoltre delle banchine antimareggiata stranamente incomplete prive della copertura in marmo e una ventina di pini marittimi completamente secchi o in via di essiccamento.Ricordiamo che tutto ciò si trova sul lungomare di Ponente a due passi da alberghi e stabilimenti balneari. Visto che questa situazione si protrae da almeno due settimane, visto che nessuno vede operai al lavoro da molti giorni, chiediamo al Sindaco e all'Assessore con delega ai lavori pubblici cosa sia successo alla ditta che doveva completare i lavori e per quale motivo non si sia proceduto al completamento delle opere. Chiediamo inoltre a cosa sia dovuto l'essiccamento dei pini marittimi recentemente piantati e se vi siano problemi o malfunzionamenti all'impianto di irrigazione".

 

"Infine - concludono - dal momento che ci troviamo nel pieno della stagione turistica chiediamo che l'amministrazione si muova al più presto per porre rimedio alla strana situazione che si è venuta a creare, lo stato di abbandono di questo tratto di lungomare non giova all'immagine turistica di Cesenatico e di sicuro non aiuta l'attività degli albergatori, degli esercenti balneari e di tutti i cittadini che vivono nella zona".


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -