Cesenatico: primo quadrimestre buono per la pesca

Cesenatico: primo quadrimestre buono per la pesca

Cesenatico: primo quadrimestre buono per la pesca

 

CESENATICO - Numeri buoni per la pesca da gennaio ad aprile. Il fermo obbligato produrrà sicuramente un calo nel giro d'affari. Per il mercato ittico all'ingrosso si è registrato un aumento di produzione di 41.225 chili e di fatturato di 31.223 euro. Nel primo quadrimestre del 2008 sono stati, infatti, venduti 638.127 chili di pesce, per un fatturato pari a 2 milioni 283mila euro. A maggio i primi tonni, in concomitanza con l'aumento di giornate utili per la pesca.

 

Secondo i dati pubblicati dal Corriere Romagna, gennaio e febbraio sono stati i mesi migliori con un fatturato, rispettivamente di 634 e 574mila euro. Marzo e aprile si sono rivelati meno produttivi a causa dell'instabilità meteorologica.

 

La ripartenza della pesca del tonno ha visto 23.410 chili di prodotto venduto a 3.62 euro al chilo in media. Grosso calo per la mazzancolle e la seppia , ma anche per calamari, cefali, merlani e sogliole.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -